Avellino. Carriero e Ciancio fermati dal Giudice Sportivo

L’Avellino non potrà contare su Giuseppe Carriero e Simone Ciancio per la semifinale di ritorno dei play-off di Serie C contro il Padova. Entrambi i calciatori degli irpini, dopo essere stati ammoniti in stato di diffida all’Euganeo nel corso del match d’andata con i veneti, si sono visti sanzionati dal Giudice Sportivo di Lega Pro con il consueto turno di squalifica. Dunque, Ciancio e Carriero non prenderanno parte alla cruciale gara play-off in programma mercoledì allo stadio Partenio Lombardi alle ore 17:30.

Tuttavia, proprio in occasione della sfida con il Padova, mister Piero Braglia riavrà nuovamente a disposizione quattro elementi a dir poco importanti nei meccanismi della squadra. Si tratta di Salvatore Aloi, Julián Illanes, Francesco Forte ed Emanuele Adamo. I quattro calciatori biancoverdi tornano arruolabili dopo aver scontato una giornata di squalifica. Insomma, rientri importanti per l’Avellino di Braglia, pronto mercoledì a strappare un pass per la finalissima.

 

Nunzio Marrazzo