Avellino. Auriletto: “Impatto positivo, piazze così ce ne sono poche”

È tempo di presentazioni anche per Simone Auriletto. Dopo Daniele Franco e Lorenzo Moretti, e spettato al difensore classe 1998 parlare agli organi di informazione presso il ritiro di Mercogliano. Simone Auriletto si è legato alla società del presidente Angelo Antonio D’Agostino firmando un contratto biennale.

AURELIETTO SI PRESENTA ALLA STAMPA

“La trattativa è stata abbastanza semplice, anche veloce, perchè quando ti chiama una piazza così è difficile dire di no. Quindi quando il mio procuratore mi ha detto che l’Avellino mi cercava non è stato difficile accettare perchè, come dicevo prima, di piazze così ce ne sono poche. La dimostrazione è tutto quello che è successo l’altra sera alla presentazione, un qualcosa di meraviglioso. L’impatto è stato positivo, stiamo lavorando duramente in questi giorni. C’è un bel clima, stiamo bene insieme nello spogliatoio. Devo dire che le cose stanno andando bene. Le mie caratteristiche? Mi trovo bene nella difesa a 3 come braccetto sia di destra che di sinistra. Durante il mio percorso ho interpretato vari ruoli nella difesa e mi reputo abbastanza duttile”.