ATP Miami. Infranto il sogno finale per Fognini

Dopo aver sconfitto ai quarti di finale il tennista giapponese Nishikori, n.4 nel ranking mondiale, Fabio Fognini cade in semifinale contro lo spagnolo Rafa Nadal per il punteggio di 6-1, 7-5. Il match si è concluso in un’ora e trenta minuti. Una gara piena di errori per il tennista azzurro, molto probabilmente condizionata anche da un problema all’avambraccio destro. Quindi Nadal è il primo finalista del Miami Open 2017, il quale dovrà vedersela con il vincente dell’altra semifinale tra Roger Federer e Nick Kyrgios.

Nunzio Marrazzo

Condividi