Atl. Casalnuovo-Miano 1-1. Petrozzi risponde a Liccardi e fissa il pari di Coppa

Un rigore per parte regola la gara di andata degli ottavi di Coppa tra Casalnuovo e Miano. Dopo il vantaggio nel primo tempo diLiccardi, ci pensa Petrozzi a regolare il punteggio finale sull’1-1 nella ripresa. Ma nei minuti di recupero i ragazzi diSorianiello sciupano il gol vittoria fallendo due clamorose occasioni sottoporta. Il trainer casalnuovese sceglie Celardo eDi Costanzo a centrocampo e schiera in avanti Riccio e il giovane Stasio accanto aLiccardi. Mister Esposito parte con Attore e Vitagliano in panchina. Prima parte di gara non particolarmente emozionante, con qualche conclusione provata da fuori senza esito. Al 33‚Ä≤, sugli sviluppi di un’azione sul binario destro, Celardo mette un bel pallone in mezzo, trovando il fallo di mani di Masturzo: l’arbitro assegna il penalty che Liccardi deve però ripetere prima di portare avanti i suoi. Due minuti dopo è ancora bravo Celardo a trovare una buona incursione in area ospite e concludere: D’Andrea devia quel tanto che serve a mandare la palla sul palo. Sulle ali dell’entusiasmo, il Casalnuovo si rende ancora pericoloso. Liccardi si libera bene al 40‚Ä≤ e lancia Riccio nello spazio: l’attaccante dribbla un avversario, rientra sul destro e calcia in porta, trovando la parata a terra di D’Andrea.

Doppio cambio nel Miano ad inizio ripresa: dentro Attore e Vitagliano che danno una scossa ai loro compagni. Con le sue geometrie, quest’ultimo mette ordine nel centrocampo rossoblù e inventa diverse soluzioni per i compagni. Al 9‚Ä≤ Petrozzi, lanciato in area, viene atterrato da Laezza: rigore per il Miano che lo stesso attaccante trasforma nel pareggio. Poco dopo lancio perfetto di Vitagliano perAstro che tenta il pallonetto su Ciccarelli in uscita e vede la palla spegnersi a lato.Petrozzi pareggia anche il conto dei legni alla mezzora quando scaglia un fendente dai 30 metri che Ciccarelli riesce a deviare sul palo alla sua destra. Il Casalnuovopensa alla gara di ritorno e tenta di fare sua l’intera posta in palio. Al 46‚Ä≤ buono lo schema su punizione con la sponda di Murolo per Riccio che però sotto porta calcia incredibilmente fuori; due minuti dopo la sponda la fa Liccardi per Murolo che da zero metri trova il prodigioso intervento di D’Andrea a salvare il risultato. Finisce 1-1, i giochi per la qualificazione restano ancora aperti in vista del ritorno al ‚ÄòDietro La Vigna‚Äò tra due settimane.

 

ATL. CASALNUOVO – MIANO 1-1

 

ATL. CASALNUOVO – Ciccarelli, Laezza, Montariello, Polverino (20′st Murolo), Caccavale, Scafaro, Stasio (1′st Esposito R.), Celardo, Riccio, Liccardi, Di Costanzo (20′st Aveta). A disp. Mazzola, Esposito V., Iorio, Raspaolo. All Sorianiello.

MIANO ‚Äì D’Andrea, Silvestre, Lombardi, Pini (1‚Ä≤st Vitagliano), Masturzo, Silvestro, Narciso, Principe, Mancini (1‚Ä≤st Attore), Petrozzi (41‚Ä≤st Acconcio), Astro. A disp. Izzo, Pellecchia, Rigotti, Pugliese. All. Esposito.

 

ARBITRO – Di Giovanni di Caserta

ASSISTENTI – Iodice e Iannaccone di Caserta

RETI – Liccardi, Petrozzi

NOTE – Ammoniti Silvestre, Silvestro, Principe, Astro, Laezza, Montariello, Aveta. Spettatori 100 circa.

Ufficio Stampa Atletico Casalnuovo

Condividi