Arechi Rugby. Domenica pomeriggio i Dragoni lotteranno per la B sul campo dell’Amatori Napoli

La seconda di dieci finali sta per essere disputata. Domenica alle 14.30 presso il Villaggio del Rugby di Napoli, l’Arechi Rugby affronterà l’Amatori Napoli/Afragola in occasione della seconda giornata di poule promozione per la serie B.

Intenso è stato il lavoro di campo per Finamore e compagni, che intendono riscattarsi dopo l’unica sconfitta sub√¨ta in oltre due anni dai Dragoni. Ad evidenziarlo è anche il vice-presidente dell’Arechi Rugby, Luca Lambiase: Ripeteremo fino alla fine del campionato che ogni singola partita di questa poule promozione va giocata come se fosse una finale. Ci troviamo in un girone molto equilibrato, dove farà la differenza il lavoro svolto dalle rose a disposizione e la determinazione di ogni singola squadra. Domenica giochiamo in casa dell’Amatori Napoli, unica squadra capace di batterci finora e sicuramente molto ben organizzata, nonch√© più esperta di noi. Tra l’altro quando si gioca in casa loro c’è sempre un’atmosfera particolare, i tifosi sono molto carichi e spesso rendono il clima teso. I ragazzi dovranno essere bravi a non lasciarsi condizionare da questi elementi, dando vita ad una bella partita che speriamo possa darci notizie positive.

Si affrontano rispettivamente la prima e la seconda in classifica: Assurdo, ora come ora, parlare di classifica. Siamo soltanto all’inizio e siamo consapevoli che ogni giornata può risultare determinante per le sorti di una squadra o di un’altra. Nella prima giornata abbiamo vinto entrambe, giocando contro le due pugliesi del nostro girone, ma il cammino è ancora troppo lungo per poter ipotizzare qualcosa. Quel che è certo è che noi affronteremo per la terza volta in questa stagione sportiva una squadra ben organizzata, giovane ma con più esperienza di noi e con tanta voglia di vincere. Dovremo essere bravi noi a minimizzare le loro caratteristiche, evidenziando le nostre.

In campo, sempre domenica in trasferta ma alle ore 16 (orario sicuramente non delizioso), la formazione under 14 dell’Arechi con i pari età del Rugby Afragola. L’allenatore dei piccoli Draghi, Andrea Pierri, ha ben chiaro l’obiettivo di giornata: I ragazzi dovranno anzitutto divertirsi cercando di mettere in pratica quanto provato durante gli allenamenti. Trattandosi di ragazzi per lo più neofiti di questo sport, non voglio chiedere altro. Siamo però consapevoli di aver già vinto un paio di partita, cosa che negli scorsi anni accadeva soltanto al termine della stagione sportiva, quindi spero che ci sia da parte di tutti la voglia di scendere in campo per provare a segnare un bel po’ di punti.

Sempre presenti, per la categoria under 14, alcuni ragazzi provenienti dal Rugby Sacro Cuore di Pompei: Con la società di Pompei abbiamo avviato un rapporto importante, che potrà permetterci di far crescere ulteriormente il livello dei ragazzi a nostra e loro disposizione. Collaborazione con volontà di crescita e l’umiltà risultano fondamentali per poter raggiungere traguardi importanti, e siamo lieti di poter condividere queste caratteristiche con gli amici del Pompei.