Angri Pallacanestro torna alla vittoria, battuto il Team Caserta

Esordio vincente per coach Francesco Chiavazzo sulla panchina dell’Angri Pallacanestro. I grigiorossi battono 72-67, al PalaGalvani, la Mondo Camerette One Team Basket Caserta e tornano a sorridere. Per un soffio non viene ribaltato il -6 dell’andata. Sugli scudi Rubinetti, autore di 24 punti, e un Peralta da 12 punti e 14 rimbalzi. Decisivo Orsini con un gioco da tre punti nel finale.

E’ Izzo a rompere gli indugi per i padroni di casa con la tripla del 3-4. Viene subito seguito da Globys per il tiro dall’angolo del 5-4. Gli ospiti si fanno valere nel pitturato, ma devono fare i conti con il tiro dai 6,75 di Rubinetti che trova il 9-8. Peralta e Izzo martellano la retina avversaria e siglano il +6 (14-8), che costringe Mondo Camerette al time out. Al rientro è di nuovo Rubinetti a trovare il fondo della retina per il 16-8. Iannicelli porta i suoi sopra la doppia cifra di distacco, poi viene replicato da Nacca (19-11).

Sul finire sale in cattedra Ruggiero, con 4 punti in fila. L’entusiasmo viene un po’ smorzato, però, dalla tripla sulla sirena dell’ex Di Napoli per il 23-17 con cui si conclude la prima frazione. E’ sempre quest’ultimo ad affondare la penetrazione del 23-19, che apre i secondi dieci giri di lancetta. Troppi gli errori per i grigiorossi che si fanno raggiungere e superare da Nacca e Ordine (23-26). Serve un tiro dalla media di Ianncelli per rompere il break casertano (25-26).

Ci pensa Rubinetti, con un gioco da tre punti, a rimettere Angri con il naso avanti (28-26). I locali tentano l’allungo con Izzo. Mondo Camerette è compagine compatta e brucia la retina con Puoti e Di Napoli per il 32-34. Dopo una nuova sospensione di coach Chiavazzo Angri torna a correre. Protagonisti Peralta, con un assist coast to coast per Globys, e Iannicelli (40-34) per l’8-0 di parziale. Caserta scivola sul -8, ma rimane in linea di galleggiamento con Delic (41-38). Ed’ col medesimo passivo (45-42) che si torna negli spogliatoi per l’intervallo.

Alla ripresa delle ostilità è Peralta che trova il fondo della retina per il 47- 42. I viaggianti anche in questo caso si fanno trovare pronti con Rogers Garcia (48-46). Peralta prende ancora il proscenio e regala il pallone di nuovo a Globys per la schiacciata del 52-46. La Mondo Camerette si affida a Di Napoli e a Delic che rimettono la gara sui binari dell’equilibrio (52-51). Rubinetti e Iannicelli dalla lunetta sono glaciali e regalano il +6 (59-53) ai grigiorossi alla fine della terza frazione.

Il quarto periodo comincia con Rubinetti che fa volare la sua squadra sul 64-53. L’agonismo si alza e Caserta si fa di nuovo pericolosa con la tripla del 65-63 di Delic. E’ Ordine a segnare il pari 65 con poco più di 3′ sul cronometro. Orsini si riprende da un infortunio alla spalla e concretizza il gioco da tre punti per il 68-65. L’arrivo è in volata dopo un altro canestro di Ordine per il 68-67. Su rimbalzo d’attacco di Globys, la palla arriva a Rubinetti per il siluro del 71-67. Stavolta la One Team è imprecisa.

Si lotta per la differenza canestri a questo punto. E viene mandato in lunetta Izzo a 21” dal termine che fa solo 1/2 (72-67). Caserta sbaglia ancora e 4” Angri ha la palla per ribaltare. Ma Rubinetti non trova il canestro. L’Angri può comunque esultare. Comincia nel migliore dei modi il nuovo corso di coach Chiavazzo.

Mondo Camerette One Team Basket Caserta- Angri Pallacanestro 60-51

Angri Pallacanestro: Izzo 11, Di Domenico, Globys 7, Granata, Ruggiero 4, Di Palma n.e., Iannicelli 9, Orsini 5, Peralta 12, Rubinetti 24, D’Apice n.e., Bucciol n.e.. All. Chiavazzo

Mondo Camerette One Team Basket Caserta: Mastroianni, Cecere 4, Ordine 13, Orlando n.e., Rogers Garcia 8, Olivetti, Puoti 3, Delic 20, Nacca 6, Di Napoli 13. All. Monteforte

Arbitri: Sacco e Pezzella

Parziali: 23-17, 45-42, 59-53