Angri corsara ad Agropoli, Ferraro e Sidibe riscattano la sconfitta contro la Virtus Cilento

Allo stadio “Guariglia” di Agropoli va in scena la seconda giornata del girone E di Eccellenza Campania tra Agropoli ed Angri. La formazione grigiorossa è reduce dalla sconfitta interna per 2-1 contro la Virtus Cilento, mentre l’Agropoli inizia l’avventura post covid quest’oggi dopo il turno di riposo. Entrambe le squadre sono costruite per puntare al turno successivo e quindi alla Serie D. Il primo tempo inizia con l’Angri in attacco, al 3′ gli ospiti passano in vantaggio con un calcio d’angolo battuto da Lopetrone che trova il tapin vincente di Ferraro dopo aver colpito la traversa. All’11’ l’Angri sigla la rete del raddoppio firmata da Sidibe che batte Manzi con un tiro in diagonale. Angri ancora in avanti al 20′ con una conclusione dalla distanza di D’Aniello respinta in angolo dal portiere. Al 30′ Lopetrone calcia una punizione che si spegne alta sopra la traversa. Agropoli in avanti con Mincione al 37′ ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. Al 40′ grande azione di Ferraro che a tu per tu col portiere Manzi fallisce il gol a pochi centimetri dalla porta. Il primo tempo termina con il risultato di 2-0 in favore dell’Angri.

Il secondo tempo inizia con l’Agropoli in avanti con un calcio di punizione di Masocco, ma l’azione viene interrotta dall’arbitro per fuorigioco. Al 7′ l’Agropoli sfiora il gol con un bel colpo di testa di Margiotta respinto in angolo. Quattro minuti dopo tentativo di Trimarco che termina alto sopra la traversa. Angri ancora in avanti al 15′ ma la difesa locale riesce a respingere in angolo i cui sviluppi vedono un pericoloso tiro di Scielzo respinto nuovamente in corner. Al 16′ l’Angri tenta il tiro con Hutsol che termina di poco a lato. Al 26′ l’Agropoli si spinge in avanti con un colpo di testa di Fucci che termina di poco sul fondo. Al 34′ punizione per l’Angri, alla battuta si presenta Lopetrone ma il suo tiro viene facilmente intercettato dal portiere agropolese. La partita termina 2-0 in favore dell’Angri, vittoria meritata per i grigiorossi che si portano a 3 punti.

AGROPOLI: Manzi, Pellegrini, Landolfi (10’st D’Avella), Fucci, Vuolo, Matrone, Mincione (40’st Di Lascio), Masocco (17’st Anzalone), Margiotta, Falco (33’st Mastroberti), Russo (15’st Fortunato). All. Turco

ANGRI: Faggiano, D’Aniello, Adiletta (35’st Giobbe), Lopetrone, Hutsol, Siano, Benassib, Mbounga (15’st Strianese), Ferraro (8’st Scielzo), Sidibe (42’st Memoli), Trimarco (30’st Delle Donne). All. Sanchez

RETI: 3′ Ferraro, 11′ Sidibe (AN)

AMMONIZIONI: D’Avella, Masocco (AG) – Mbounga, Delle Donne (AN)

ARBITRO: Colelli di Ostia Lido