Albanova. Il neo dg Vitale: “Mercato chiuso, ma occhio a qualche last minute”

Mister Capasso è stato bravo fin qui nel saper gestire la rosa dei rossoblù in questo doppio impegno coppa-campionato accettando di buon grado il risultato in campo. La sfida di domenica scorsa alla Cellolese ha regalato tre punti importanti, iniezione di fiducia per il futuro. Si lavora per programmare al meglio il tutto: l’innesto in corsa di una figura di spicco come il neo dg Vitale testimonia la bontà del lavoro fatto e delle intenzioni della famiglia Zippo. Domani la sfida di campionato alla Real Grumese:recuperati il capitano Cerullo per una freccia ulteriore nell’arco dei rossoblù.Il direttore generale Vitale entrato in punta di piedi nella famiglia : Alle spalle il periodo no di risultati. Importante mettere alle spalle la sconfitta di Bacoli e ci siamo riusciti. Complimenti al nostro allenatore bravo nell’attuare un turnover ragionato. Abbiamo vinto al termine di una gara condizionata dal forte vento. Pensiamo alla prossima sfida. Sono intervenuto a metà stagione, il mio compito è di gestire al meglio il prosieguo della stagione. Stiamo valutando col presidente qualche last minute per migliorare qualche reparto che necessita di piccoli interventi senza snaturare la rosa. Pensiamo al progetto della prossima stagione:puntiamo a fare grandi cose. La struttura di San Cipriano dà problemi con l’illuminazione, con un terreno che pregiudica le giocate :mi meraviglio come la comunità non si faccia sentire per spingere a fare il campo in erba sintetica. Si potrebbero organizzare eventi e beneficiare al meglio tutte le società che possono usufruire del campo. Qualcuno può pensare che parliamo di categoria dilettantistica, c’è la possibilità di pensare in grande. Volere è potere,le risorse economiche si trovano.

MARIO FANTACCIONE