Ajax, presentata la terza maglia: è un omaggio a Bob Marley

L’Ajax stamattina ha presentato la terza maglia che indosserà questa stagione: è nera con le tre strisce Adidas e i bordi delle maniche che riprendono i colori rastafariani rosso, giallo e verde: un omaggio a Bob Marley.

Il cantante giamaicano degli anni Sessanta e Settanta, le cui canzoni vengono sempre riprodotte alla “Johan Cruijff Arena” di Amsterdam prima delle partite o durante intervallo, scrisse “Three Little Birds” nel 1976. Fu quella canzone, infatti, che lo speaker mise nello stadio di Cardiff, in Galles, per intrattenere i tifosi olandesi rimasti in tribuna dopo una partita amichevole nel 2008. Tutti la conoscevano bene e iniziarono a cantarla. Da lì tutto ebbe inizio e oggi viene riconosciuta dai tifosi quasi come un inno ufficiale, tanto da cantarlo in ogni partita.

Quella presentata stamattina è un maglia che ha tutto in regola per piacere ai tifosi dei lancieri di Amsterdam legati al cantante giamaicano e scomparso ormai quaranta anni fa. In tempi non sospetti, Ky-Mani Marley, uno dei figli di Bob, la cantò all’Amsterdam Arena e affermò: “Mio padre era un grande appassionato di calcio. A sentire migliaia di persone cantare una sua canzone non a un concerto, ma a una partita di calcio, si sarebbe sicuramente commosso.”