Afragolese, prima Coulibaly poi Scuotto: rinforzata rosa e staff

L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi di informazione ed ai propri tifosi, di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Boubacar Coulibaly.

Classe 2000, Coulibaly è un attaccante esterno proveniente dal Fossano, squadra piemontese militante nel campionato di serie D.

Nazionalità maliana, Boubacar è un mancino naturale.
Potenza ed elevazione sono solo alcune delle sue migliori qualità, oltre ad un fisico possente (191 centimetri) che negli anni lo ha sempre contraddistinto per tenacia e sacrificio.

Cresciuto nella formazione Lombarda del Real Orione Vallette, viene notato e prelevato dall’Ascoli dove svolge il campionato primavera, poi il passaggio al Chieri, prima di indossare i colori del Fossano da dove è stato prelevato.

Queste le prime parole del nuovo acquisto rossoblù:
“Mi è piaciuto sin da subito l’ambiente in cui mi sono catapultato, la squadra è forte al contrario di ciò che sento. E’ tutto molto diverso dai campionati del nord, ho la sensazione che possiamo fare bene e toglierci parecchie soddisfazioni.”

L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi di informazione ed ai propri tifosi, di aver affidato l’incarico di Direttore sportivo al sig. Livio Scuotto.

Livio Scuotto non è un nome nuovo per i tifosi dell’Afragolese, visto che da calciatore ha vestito la maglia rossoblù negli anni novanta e nella stagione 2018/19 ne ha ricoperto il ruolo di Direttore sportivo.

Una carriera di tutto rispetto per il neo Ds, prima da calciatore (Juventus, Benevento, Potenza, Casertana e Shenzen in Cina tra le più importanti) e poi da Direttore sportivo dove ha ampliato la sua conoscenza sia nel calcio che conta, sia con le squadre pugliesi presenti nel girone H, avendo dato i suoi servizi da Direttore sportivo al Bisceglie dapprima nei professionisti e successivamente in serie D.

Una figura importante che va a ricoprire un ruolo, rimasto scoperto per svariati mesi.