Woman Napoli Marigliano-Virtus Lanciano 3-1. 16 vittorie su 16 per le ragazze di Tramontana

Woman Napoli Marigliano – Vis Lanciano 3 – 1 (1-1)

La Woman Napoli Marigliano non finisce mai. E’ infatti arrivata la sedicesima vittoria in altrettante gare per la formazione cara alla famiglia Mattiello che si è imposta sul campo amico del Pala “Aliperti” contro un coriaceo e mai domo Virtus Lanciano. Il putneggio finale per le ragazze di mister Tramonta è stato di 3-1, in un pomeriggio che stava diventando complicato sia per la poca brillantezza iniziale delle padrone di casa sia per meriti delle giovani abruzzesi. Ed è infatti proprio il Lanciano a portarsi in vantaggio con un gol di De Massis. Le ospiti che gestiscono abbastanza in scioltezza il vantaggio e quando le mariglianesi riescono ad essere pericolose trovano sulla loro strada sempre pronto il portiere ungherese del Lanciano Nagy. Prima della fine del tempo però un tiro sporco di Flaminio si insacca per il gol dell’1-1. Al ritorno in campo la Woman spinge sull’acceleratore in una partita che resta ben giocata da ambo le parti. La magior esperienza della capolista, priva di capitan Giannoccoli squalificata, viene fuori però nel finale con D’Angelo e Politi che trovano le reti che fissano il punteggio sul 3-1 finale. E adesso tutti alle Final Eight di Pesaro.

Woman: Macchia, Napoli, D’Angelo (1), Politi (1), Pugliese, Cipolletta, Viel, Panarello, Flaminio (1), Sommese, Milone, Mendolia. All.) Tramontana

Lanciano: Nagy, Fiore, Plveano, Vianale, Bratteli, Csepregi, Papponetti, Caporali, Antinarella, De Massis (1). All.) Blasetti

 

Ufficio Stampa Woman Napoli Marigliano