Volley Under 19. Cuneo, Modena, Materdomini e Lube avanti tutta

In corso di svolgimento le semifinali Under 19 di Volley.

Banca Lannutti Cuneo schiacciasassi. Una delle favorite alla vittoria finale si sbarazza anche del Tonno Callipo Vibo e stacca il pass per la semifinale. La gara ha offerto spunti interessanti e sprazzi di bel gioco. Più di una volta i calabresi hanno dato la sensazione di poter prendere per un po’ fra le mani le redini dell’incontro. In quei momenti è venuto fuori, come nel finale del terzo set, il gran cuore dei piemontesi capaci di risolvere ogni situazione in proprio favore. Finisce 3-0 (25-19; 25-21; 25-23).

Non dà mai l’impressione di impensierire Casa Modena invece la Roma. I capitolini si lasciano piegare dagli emiliani opponendo resistenza solo nel primo set. Dal secondo in poi invece è poco meno di un monologo. Scontato il 3-0 finale (25-20; 25-13; 25-15).

La gara più bella è stata sicuramente quella fra Materdomini e Padova. I pugliesi si sono imposti per 3-1 fra gli applausi dei presenti assiepati ai bordi della tendostruttura. Vinto il primo set per 25-17, i pugliesi riuscivano a replicare nel secondo terminato 25-14. Da qui la reazione d’orgoglio padovana, che riusciva a mettere il naso davanti nel finale del terzo parziale: 25-27. Equilibrato anche il quarto e decisivo set: 25-18.

Costretto all’eliminazione anche il Segrate. I milanesi non passano contro la Lube che si impone 3-1 (25-16; 25-23; 17-25; 25-22).

fonte: Roberto Esse

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *