Volalto Caserta. Domani triangolare con Aversa e Omina Volley

Sarà una Domenica lavorativa questa per la Volalto. La formazione rosanero è, infatti, di scena a Latina per partecipare ad un triangolare con le padrone di casa dell’ Omia Volley 88 Cisterna e Aversa. Un test importante, una verifica a due settimane dall’avvio ufficiale della stagione.
La formula è quella del due set su tre con eventuale terzo set da giocarsi a 15.
Ovviamente ‚Äì spiega coach Nino Gagliardi ‚Äì non cambia lo spirito con il quale partecipiamo a questo torneo. Tra le altre cose, un conto è giocare al meglio dei cinque, altro a quello die tre. Il nostro obiettivo rimane sempre quello di provare in gara le cose studiate in allenamento. Saranno due sfide molto interessanti perch√© affrontiamo due formazioni del nostro stesso livello e certi dati potranno essere decisamente più attendibili, ma – tiene a precisare l’ottimo tecnico rosanero ‚Äì gli stessi non saranno assolutamente definitivi. Siamo ancora in fase di costruzione. Miglioriamo giorno dopo giorno .
Coach Gagliardi fa poi un passo indietro e ritorna sull’amichevole di mercoled√¨ scorso con Montella.
Sono soddisfatto del comportamento delle mie ragazze. Avevo chiesto delle cose, mi aspettavo delle risposte e dei miglioramenti, soprattutto nella gestione del cambio palala. Devo dire che la gara mi ha dato buone sensazioni.
Infine, un passaggio su Anastasiya Harelik. Ai Campionati Europei che proprio oggi designeranno la nazionale vincitrice, la schiacciatrice bielorussa si è resa protagonista di belle prestazioni con al rappresentativa del suo Paese. L’ avventura è finita nello spareggio contro la Polonia per accedere ai quarti di finale. La Bielorussa si è arresa al tie break, ma la neo volaltina è risultata tra le migliori in campo.
La rassegna continentale sta confermando in pieno quanto sapevamo di lei. Siamo contenti di vedere una nostra atleta protagonista a si prestigioso evento. L’entusiasmo con il quale arriverà a Caserta sarà importante per il gruppo. L’aspettiamo convinti che potrà darci una grossa mano.

Condividi