VolAlto Caserta. Arriva il Soverato, Bonafede: “Match importante”

Terza giornata di ritorna del campionato di serie A2 femminile. La VolAlto è attesa dal secondo turno interno consecutivo. Sul taraflex amico arriva Soverato. Sesta con 22 punti all’attivo, la formazione calabrese, dopo un inizio leggermente frenato, ha raggiunto una costanza di rendimento che le ha consentito di recuperare velocemente posizioni in classifica. Sale a Caserta ben decisa a proseguire la sua rincorsa alla post season promozione.

” Match importante, come lo sono tutti del resto – spiega coach Bonafede – noi pensiamo una gara alla volta ed in ogni partita cerchiamo di fare il massimo, in ogni sfida proveremo a portare a casa punti”.

Da otto stagioni Soverato milita ininterrottamente nella seconda serie nazionale. Per ben tre volte ha giocato i play off promozione e due volte la sua corsa verso la serie A1 si è interrotta solo in semifinale. L’ultima proprio lo scorso anno quando per tutto il campionato contese a Forl√¨ il salto diretto nella massima serie e poi giocò la post season promozione sconfitta da Trento.

Dopo la cocente delusione di quell’ epilogo, la società calabrese ha deciso di rinnovare in toto il suo organico. In estate Stefano Saja ha ereditato il timone della squadra da Secchi: tante le novità in organico, con la conferma della centrale e capitano Travaglini. Punti di forza sono l’opposto Manfredini e la laterale bulgara Karakasheva. E’ reduce dall’eliminazione ai quarti di finale di Coppa Italia contro Legnano. Affrontiamo una squadra che non sta attraversando un bel momento e proprio per questo motivo, dovremmo stare ancora più attente a non commettere errori, soprattutto nella fase iniziale del match. ‚Äì spiega il libero calabrese, Giorgia Caforio – Sarà importante partire bene e non lasciare giocare Caserta che con il nuovo allenatore ha cambiato qualcosa.

Saja dovrebbe partire con Demichelis al palleggio, Manfredini opposto, Karakasheva e Zanotto in posto-4, Travaglini e Bertone al centro e Bisconti libero.

” Squadra rinnovata rispetto al passato, dopo le difficoltà iniziali ora ha intrapreso un buon ritmo- prosegue, poi, Bonafede – Io mi aspetto di vedere una VolAlto con lo stesso spirito mostrato in tutte le gare di questo girone di ritorno. Gruppo unito, compatto, grintoso, ben concentrato a fare in campo tutto ciò che si studia settimanalmente durante gli allenamenti”.

Nelle file rosanero non ci sarà Pascucci. La volaltina è alle prese con la rieducazione post operazione al menisco. Bonafede, però, non vuole sentire parlare di alibi.

“Nella maniera più assoluta – taglia corto il coach – nelle mie squadre tutte sono fondamentali e nessuna indispensabile. La differenza la fa l’unione, l’unità di intenti, la voglia di mettere in campo ogni stilla d’energia presente nei muscoli e da questo punto di vista le ragazze hanno dimostrato in pieno le loro qualità”.

Si comincia alle 17:00. Diretta on streaming attraverso il sito www.volalto.net/new sezione volalto channel, diretta radiofonica a cura di Radio Primarete( 95:00 mhz)


Addetto stampa VolAlto Caserta

Antonio Luisè

Condividi