Vis Afragolese. Stiletti: Rosa rinforzata, soddisfatto del mercato

Soddisfatto il direttore sportivo dell’Afragolese Orlando Stiletti al termine della sessione di mercato di riparazione. La società rossoblu è riuscita a rinforzare la rosa in quei ruoli in cui serviva qualcosa in più per fare il definitivo salto di qualità. Stiletti, che a fine giugno ha ricevuto la chiamata della proprietà dell’Afragolese ed ha lasciato Portici e la Serie D per abbracciare il progetto rossoblu, ha incassato la piena fiducia della società dopo l’esonero di Borrelli ed ha avuto l’incarico di rinforzare la rosa a disposizione del nuovo allenatore Maurizio Coppola, cominciando col confermare gran parte del gruppo nato in estate. ¬´Siamo intervenuti in quei ruoli in cui avevamo bisogno di rimpinguare la rosa – afferma il diesse afragolese – cominciando prima col confermare la maggior parte dei calciatori, d’accordo con mister Coppola, perch√© crediamo molto in questo gruppo formato da uomini veri¬ª. Stiletti poi stila un bilancio della sessione di mercato appena conclusa: ¬´Siamo soddisfatti del lavoro svolto perch√© è stato un mercato difficilissimo, in cui c’erano poche opportunità per quelli che erano i nostri bisogni. Correvamo il rischio di perdere quei pochi giocatori che ci servivano, perch√© di qualità e con tante richieste. Alla fine siamo intervenuti dove serviva, soprattutto a centrocampo, sugli esterni e ingaggiando qualche giovane promettente¬ª. Stiletti crede molto in un calciatore in particolare, quell’Antonio Cardore, che forse dall’esterno può essere visto come una scommessa: ¬´Cardore conta 15 presenze in Serie C e 40 in Serie D e nonostante l’anno scorso giocasse in Promozione per me è un elemento validissimo che può darci una grossa mano¬ª. La trattativa più complicata, per Stiletti, è stata quella che ha portato Aniello Vitiello ad Afragola: ¬´Abbiamo corso il rischio di aspettare gli svincoli per ingaggiare Vitiello. Alla fine l’Ercolanese ha deciso di rescindere l’accordo col giocatore, sul quale ci siamo subito catapultati. √à stata la ciliegina sulla torta¬ª. Ad Afragola è arrivato anche Dario Buono, un under ex Primavera dell’Ascoli: ¬´Abbiamo valutato il ragazzo, il quale ci ha trasmesso sensazioni molto positive. Ha un curriculum importante e sono sicuro che potrà fare al caso nostro¬ª. Mercato chiuso quindi senza rimpianti: ¬´Abbiamo agito di comune accordo col mister e abbiamo preso il meglio che c’era sulla piazza. Per ora il mercato è chiuso. Al massimo potremmo valutare qualche altro giovane e aspettare l’apertura del mercato dei professionisti per vedere se potrà esserci qualche occasione da cogliere al volo¬ª.
Vincenzo Tanzillo
Ufficio stampa e comunicazione Vis Afragolese 1944

Condividi