Virtus Vesuvio Ottaviano. Vesuviani fermati dal Terzigno

Altro giro altro derby, al “Comunale” di Ottaviano i padroni di casa della Virtus Vesuvio Ottaviano affrontano nuovamente l’Ac Terzigno, nella gara valevole per l’ottava giornata del girone B del campionato di Promozione.

Al 16’ su punizione ci prova di forza Pelliccio, ma la conclusione finisce alta sulla traversa. Al 20’ su ribaltamento di fronte, rimessa laterale Terzigno, la palla carambola tra i piedi di Bianco, con il numero 9 rossonero che insacca la rete del vantaggio, 0-1.

Al 24’ ancora Terzigno, con Paradiso che prova la soluzione a giro dalla distanza, con il pallone che scheggia il palo e finisce sul fondo. Al 25’ arriva la risposta della Virtus Vesuvio, azione personale di Pelliccio, palla in profondità per Rubino che batte a rete, a salvare il Terzigno una deviazione  di un difensore rossonero in angolo. Al 32’ arriva il pareggio delle foxes ottavianesi, azione accademica dei rossoblè con Vittorio Sepe che dal limite dell’area pesca il jolly ed insacca la rete dell’1-1.

Al 38’ ancora Ottaviano, dalla distanza questa volta ci prova Langella, conclusione debole di poco a lato. Nella ripresa parte meglio il Terzigno, al 47’ azione in velocità rossonera, bravo Capasso a deviare in angolo evitando il gol. Al 51’ il Terzigno torna in vantaggio, palla per Napolitano che si accentra in area e batte Shevchenko, 1-2. Poco gioco nella seconda frazione di gara, la Virtus Vesuvio Ottaviano non punge, il Terzigno gestisce, nei minuti di recupero sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Rubino anticipa tutti, ma Piccolo compie il miracolo e salva il risultato.
Finisce 1-2 al “Comunale”, testa bassa e lavorare; sabato si va a Procida: forza ragazzi!

VIRTUS VESUVIO OTTAVIANO: Shevchenko ‘04; Avino ‘05, Capasso (48’ Bellofiore [64’ Grasso ‘03]), Rubino, Pelliccio, D’Avino (72’ Trombetta), Ilardi (67’ Cardenio), Sepe (67’ Autorino ‘04), Langella, Nunziata, Ambrosio F. A disp.: Rastiello, Gargiulo ‘05, Miranda ‘05, Malinconico ‘03
All. Sabato Peluso

AC TERZIGNO 1964: Piccolo; Nunziata, Carrella, Paradiso (74’ Egidio ‘04), Dattilo, Romano, La Marca A. ‘03, D’Alesio, Bianco (78’ La Marca G. ‘05), Napolitano, Prisco ‘04. A disp.: De Caro; Franzese ‘03, Falco, Stanziano ‘03, Buono ‘04, Ranieri ‘05, Borriello ‘04.
All. Antonino Amarante

AMMONITI: Ilardi (VVO); Prisco (T); Sepe (VVO); Pelliccio (VVO); Egidio (T); Peluso (VVO) non in campo; La Marca G. (T)

ESPULSI: Bellofiore (VVO) non dal campo;
MARCATORI: 20’ Bianco (T); 32’ Sepe (VVO); 51’ Napolitano (T)