Virtus Goti, una vittoria per rinascere: KO alla Puteolana 1909

Vede la luce in fondo al tunnel la Virtus e guadagna la prima vittoria.

Nella quinta giornata di campionato allo Ievoli arriva la Puteolana di Carranante ;per i biancorossi l’imperativo categorico era vincere e sfondare il muro del periodo nero.

Il primo quarto d’ora di gioco è una fase di studio tra le due squadre,ma al 28′ gli uomini di Del Prete sbloccano il risultato e si portano in vantaggio con Insigne che gonfia la rete con un tap/in vincente. Al 32′ episodio a favore per i locali :Ruffo viene atterrato in area ,il direttore concede il rigore dagli undici Vitagliano appoggia la palla in rete: 2 a 0. Fino alla fine del primo tempo è un monocolo biancorosso con gli ospiti che non impensieriscono Giallaurito.

Nella ripresa prendono fiato i puteolani con un fallo in area ai danni del numero 7 ;penality che il capitano Sequino trasforma in goal. I biancorossi si fanno vedere nei sedici metri avversari ripetute volte, ma con esito sempre negativo. Al 20′ azione spettacolare di Insigne con Ruffo quest’ultimo tira dal limite dell’area,ma la sfera scheggia la traversa ,dopo un minuto trama di gioco tra Dello Iacono e Insigne ,ma l’estremo difensore nega la gloria. Insigne si carica la squadra sulle spalle e al 31′ adocchia Fortunato fuori dai pali e con un pallonetto mette la firma del 3 a 1.

La prestazione di oggi rivela come solo l’impegno, l’unione e la dedizione possono far sì che il nero possa diventare un arcobaleno; 3 punti fondamentali che fanno morale,danno coraggio e tanti sorrisi.

Tabellino:
Giallaurito,Dello Iacono,Barra,Larucci,Pace,Giunta,Di Nardo,Vitagliano,Ruffo,Insigne,Fammiano.
A disposizione:Riccio,Rispoli,Napolitano, Pilogallo,Faccetta,Conde,Angelino,Gelato,Verde.

Puteolana:Fortunato,Vaino,Bruno,Sabatino,Sequino,Avena,Iammarino,Esposito,Sanguineti,Aldorisio, Liardo.
A disposizione:Conte,Esposito G,Fusco,D’Alterio,Barretta,Pezzella,Asaho.