Virtus Goti. Di Napoli ai saluti, parte il toto-allenatore

Galeotta la sconfitta contro il Micri, nel pomeriggio di ieri. La terza in altrettante gare giocate. Un poker che ha fatto particolarmente male alla Virtus Goti, che ha deciso di cambiare rotta.

All’ultimo posto in classifica con zero punti e, di conseguenza, zero vittorie o pareggi, la squadra della presidente Dolores Simeone ha deciso di cambiare prima che sia troppo tardi. Nella mattinata di oggi, infatti, la società ha annunciato l’esonero di Di Napoli.

Non resta, dunque, che riunirsi e trovare la soluzione migliore per risollevare le sorti della Virtus Goti. Sul mercato ancora diversi allenatori, sia giovani che d’esperienza. La società biancorossa potrebbe pensare di optare per un volto nuovo, ma con esperienza nel campionato e nel girone. Stiamo parlando di Francesco Diana, prima secondo di Enzo Potenza, poi alla guida del Villa Literno, del Cellole.

A disposizione anche Lello Cottuno, l’anno scorso al Castel Volturno Calcio. senza dimenticare anche Santonostaso e Liguori. Non certamente gli unici, ma nomi abbastanza caldi per la pista saticulana.