Virtus Avellino. Dopo tre risultati utili arriva la sconfitta con l’Eclanese

ECLANESE-VIRTUS 2-0 (43’pt Cinque, 14’st Ruggiero)

ECLANESE: Caruccio, Grasso, Befaro, Coppola, Guardabascio Gianluca, Sanseverino, Saverts, Cinque, Guardabascio Giuseppe, Ruggiero, Garzone. All. Iannuzzi

VIRTUS: Zotti, Fumo, Matarazzo (46′ Ambrosino), Dello Russo, Bravoco (80′ Pirera), Pacilio, Purcaro (65′ Gallo), Tirri, Luzzi, Rega, De Stefano. All. Montanile

Reti: 43’pt Cinque, 14’st Ruggiero

Dopo tre risultati utili consecutivi la Virtus Avellino cade a Mirabella Eclano, sotto i colpi dell’ex Cinque e di Ruggiero. Prestazione sufficiente dei ragazzi di Montanile che purtroppo continuano a subire gol su calci piazzati.

La partita inizia con gli ospiti che tengono in mano il pallino del gioco. Pur non creando particolari grattacapi a Caruccio, Rega e compagni riescono a imbrigliare i padroni di casa. Ci prova Pacilio alla mezz’ora ma il suo tiro è debole. Nel momento migliore della Virtus arriva il gol dell’Eclanese. Cinque batte una punizione da centrocampo. La palla rimbalza più volte tra i calciatori posizionati in area. Nessuno riesce a deviare, e lentamente la sfera si infila nell’angolino. Ennesimo gol beffa che taglia le gambe alla Virtus. Nella ripresa la reazione non arriva e al 59′ Ruggiero chiude i conti. Nel finale il solito incontenibile Pirera ci prova in tutti i modi ma la gara termina 2-0.

UFFICIO STAMPA
VIRTUS AVELLINO 2013
Condividi