Villa Literno. Vittoria importante contro il Ponte

Il Villa Literno ritrova il sorriso battendo in casa un coriaceo Club Ponte 98. I ragazzi di Cottuno con una rete per tempo fa suo un match dalla straordinaria importanza strategica. Grazie al solito Antonio Insigne e al primo gol di Pasquale Francese con la casacca biancorossa, i liternesi abbattono la resistenza dei sanniti, ma è stata tutta la squadra a girare a dovere, una prestazione, quella dei casertani, di grande temperamento e qualità, nessuno si è tirato indietro, da incorniciare la generosa prestazione di Angelo Parente. Purtroppo l’unica nota stonata del sabato calcistico liternese perviene dal grave infortunio che ha colpito il forte centrocampista Nicola Cantile, il quale, dovrà osservare un lungo periodo di stop. Il parere del tecnico del Villa Literno Raffaele Cottuno ‚Äì è stata una partita dura, sofferta, ma sui meriti dei ragazzi per i tre punti conquistati, non ci sono ombre. Il Villa Literno ha meritato il successo pieno. Colgo l’occasione per un saluto affettuoso e un veloce ritorno in campo a Bruno Angelino. Il rettangolo di gioco è l’habitat naturale di Bruno. Il nostro calcio fatto di sudore, passione e tanti sacrifici ti aspetta a braccia aperte ‚Äì Pasquale Francese ultimo in termini cronologici a vestire la maglia biancorossa del Villa Literno chiamato a rinforzare il già completivo reparto offensivo della squadra del presidente Giovanni Fontana, dichiara – Dedico il mio primo gol al presidente Fontana, alla società e ai nostri meravigliosi tifosi. Una dedica particolare se mi è consentito la voglio fare al mio fraterno amico Bruno Angelino (Francese e Angelino ai tempi della Città di Sant’Arpino Calcio erano considerati i gemelli del gol) Caro Bruno ti dedico non solo il mio gol nell’ultima partita soprattutto voglio dirti: Quando l’amicizia ti attraversa il cuore lascia un’emozione che non se ne va ‚ÄìBruno Angelino, si rimetterà presto. Il Cobra è pronto mordere ancora.

Gaetano Molaro
Ufficio Stampa Asd Villa Literno Calcio

Condividi