Villa Literno. Verso l’Albanova, dimenticare in fretta e trovare il riscatto

Dimenticare in fretta Santa Maria la Fossa è l’imperativo in casa biancorossa. Il Villa Literno reduce dalla sconfitta nell’ultimo turno di campionato deve ritrovarsi al più presto per meglio affrontare la prossima sfida. Al Comunale di Villa Literno sabato prossimo andrà in scena il derby contro l’Alba Nuova, un match, non solo affascinante per ovvi motivi di campanilismo ma soprattutto delicato per entrambe le contendenti ai fini della classifica. I liternesi devono riprendere la marcia che porta ai tanto agognati playoff mentre l’Alba Nuova seconda forza del torneo, tenterà il colpaccio nella speranza di rosicchiare qualche punto alla capolista Casoria Calcio che riceve in casa il Club Ponte. Per la grande sfida, fischio d’inizio fissato alle ore 15, Antonio Insigne per il Villa Literno la potrà guardare dalla tribuna poich√© squalificato dopo ave rimediato un clamoroso e ingiusto cartellino rosso sabato scorso. Purtroppo i biancorossi attraversano un periodo non particolarmente fortunato, infatti, non solo Insigne anche Nicola Cantile fermo ai box e con Abdulai in non perfetta forma il quale risente ancora i postumi della botta rimediata contro il Club Ponte che ne ha pregiudicato l’utilizzo a Santa Maria la Fossa è in forte dubbio. Il commento del capitano della squadra Gianluca Russo ‚Äì I derby sono sempre gare estremamente affascinati e belle da giocare. L’Alba Nuova è un avversario temibile e molto attrezzato soprattutto in questo momento che mancheranno pedine per noi fondamentali. In ogni caso, chi scenderà in campo con la maglia del Villa sarà all’altezza del compito- Sugli spalti sarà sicuramente grande festa in campo due signore squadre pronte a contendersi l’intera posta in palio a colpi di giocate spettacolari a deliziare il grande pubblico che accorrerà al campo sportivo di Villa Literno

Gaetano Molaro
Ufficio Stampa Asd Villa Literno Calcio