Villa Literno-S.Maria La Fossa 1-1. Insigne non basta, pari che scontenta

Villa Literno ‚Äì Avrebbe meritato maggior fortuna il Villa Literno la squadra di mister Cottuno domina per tutti i novanta e più minuti della partita, ma nonostante le numerosissime occasioni create non riesce ad avere la meglio della capolista. Un arbitraggio forse non dei migliori condiziona non poco il big match del comunale di Villa Literno, ai padroni di casa manca almeno un calcio di rigore, inoltre, l’espulsione del capitano Russo è apparsa ingiusta . In ogni caso, in questo primo scorcio di campionato un calendario ostile sta mettendo a dura prova la squadra del presidente Giovanni Fontana. 5′ angolo alla sinistra del portiere Parente stacco di testa 1 a 0. 15′ conclusione dal limite di Insigne, Di Bartolomeo di salva d’istinto con i piedi. 20′ Cangiano scappa via sulla destra atterrato calcio di rigore, dagli undici metri Insigne spiazza Di Bartolomeo. 40′ Insigne sfonda dalla sinistra doppio passo è calcia col mancino Di Bartolomeo si supera. 50′ Cangiano in contropiede in area diagonale intercettato all’ultimo da un difensore. 75′ Improta spalle alla porta si gira conclusione deviata in angolo dal portiere che vola letteralmente all’incrocio dei pali. Incredibile l’errore di Cangiano alla 77‚Ä≤ quando Insigne mette al centro dalla sinistra e l’attaccante deve solo spingerla in fondo al sacco ma svirgola incredibilmente. In un minuto capitan Russo si becca due gialli e finisce sotto la doccia. Un regalo dell’arbitro il secondo è padroni di casa in inferiorità numerica. All’86 tocca ad Avolio per proteste e parità ristabilita. Occasionissima per Stellato a due dalla fine quando Rosi calcia una punizione dalla destra e con una inzuccata l’attaccante manda il pallone a stamparsi contro la traversa. Finisce con un pareggio che accontenta sicuramente più gli ospiti.

Il Villa Literno Calcio fa chiarezza su quanto sentenziato dalla Procura Federale.

Dalla documentazione sottoposta al vaglio delle persone preposte che si stanno occupando del caso per conto del Villa Literno Calcio, è emerso, che, in realtà, il Comunicato del C.R. non menziona per niente la penalità sia stata inflitta alla squadra maggiore che partecipa al campionato di promozione, bens√¨, è da interpretare che la squadra sanzionata, è la juniores no la squadra maggiore. Un appello alla stampa in generale di non modificare le classifiche senza prima una sentenza chiara e inoppugnabile. I quattro punti conquistati dal Villa Literno nel campionato di promozione, sono figli di sudore, qualità tecniche, professionalità e personalità.


Villa Literno-Santa Maria la Fossa 1-1

Villa Literno ‚Äì Creuso, Lisbona, Raimondo, Abdullai, Chianese, Duello, Scozzafava (55‚Ä≤ Bellusci), Russo, Cangiano (80’Cerullo), Insigne, Cantile (55‚Ä≤ Improta). All. Cottuno

Santa Maria la Fossa ‚Äì Di Bartolomeo, D’Amico, Contestabile, Tufano, Parente (Biondi), Avolio, Monaco, Gallo, Stellato, Rosi, Della Valle. All.Coccellato

Arbitro – Fiorentino di Ercolano

Reti ‚Äì 5′ Parente, 20′ Insigne ¬Æ

Note – Ammoniti – Monaco, Tufano, Insigne, Salzillo, Stellato, Russo. Espulsi РRusso per doppia ammonizione e Avolio per proteste

Gaetano Molaro
Ufficio Stampa Asd Villa Literno Calcio

 

Condividi