Villa di Briano. Raffaele Fabozzo dopo il debutto: “Gara combattuta fino alla fine”

Stare lontano dal rettangolo di gioco per sei lunghi anni per poi ritornare a far parte di un gruppo,ricominciare a respirare l’odore degli spogliatoi,a sentire i rumori dei tacchetti,ad indossare pettorine,ritornare ad essere a disposizione di un allenatore. Sabato scorso c’è stato anche il debutto in campionato da titolare,lui è il difensore Raffaele Fabozzo,l’ultimo arrivato in un gruppo affiatato che tanto bene sta facendo in un campionato difficile come quello di seconda categoria. Debutto da titolare sabato per Fabozzo e vittoria per 2:1 contro un Lusciano mai domo.Ritorna sulla gara di sabato Raffaele Fabozzo e dice:” √à stata una gara combattuta dal primo al 90¬∞ minuto, contro un Lusciano ben messo in campo.Abbiamo cercato e trovato in tutti i modi la vittoria, dopo il mezzo passo falso di Cancello ed Arnone siamo tornati di nuovo alla vittoria per mantenere il passo delle contendenti al titolo”.
Al termine del girone d’andata siete primi in classifica al pari dell’Interpianurese. Più contento per il primato o più dispiaciuto per i 5 punti persi contro le ultime due in classifica?
-Sono piu contento del primato in classifica perchè comunque non è stato facile raggiungere questa posizione alla fine del girone di andata anche perch√© sappiamo tutti che ci sono squadre fortissime in questo girone che nn mollano di un centimetro.
Il pareggio di Cancello ed Arnone e la sconfitta di Quarto sono state due partite sfortunate dove potevamo ritornare a casa sicuramente con qualche punto in piu, però anche queste sconfitte ci aiuteranno a crescere .
Primo mese con la tua nuova Società. Che sensazioni hai avuto? Che gruppo hai trovato?
-Non nego che Sabato quando sono sceso in campo, dopo 6 anni lontano dai campi di calcio mi tremavano un po le gambe , però dopo il fischio d’inizio mi sono subito messo a disposizione dei miei amici e del mister per contribuire alla vittoria,è stata un’emozione unica.
Nel prossimo week-end verrà a farvi visita l’altra capolista Interpianurese per uno scontro al vertice da brividi. Che gara sarà?
-Sabato è inutile nasconderlo sarà una battaglia, siamo tra le mura amiche e dobbiamo vincere a tutti i costi, spero che il nostro pubblico ci aiuterà a conquistare i 3 punti.
Colgo l’occasione per ringraziare il Presidente Flavio Cristiano, la dirigenza tutta e il mister Crescenzo Laiso per avermi dato quest’opportunità di poter far parte di questa grande famiglia.
Forza Villa di Briano!
Comunicato Stampa Villa di Briano
Condividi