Verona. Mandorlini: “Non ce l’aspettavamo, ci godiamo il momento”

”Siamo molto contenti, noi per primi non ce l’aspettavamo e ci godiamo il momento”. Andrea Mandorlini parla cos√¨ della partenza sprint del suo Verona, quarto in classifica dopo il successo contro il Parma. ”Anche ieri è stata una partita molto difficile, stiamo facendo al di là delle nostre aspettative”, dice il tecnico a Radio Anch’io Lo Sport. ”Stiamo godendo i frutti di un discorso partito quattro anni fa. E’ il quarto campionato che sono a Verona ed è partito tutto da lontano: gioco, gestione, umiltà e sacrifico sono principi ben saldi, cose che ci portiamo dentro da tanto tempo”. Il successo contro il Parma è arrivato dopo ”una settimana molto dura”, spiega Mandorlini alludendo al lutto per la scomparsa di Giovanni Martinelli, il presidente che riportò i gialloblù dalla Lega Pro alla serie B. ”E’ lui che ha dato il via alla risalita della società e anche per questo era importante vincere ieri”, sottolinea il tecnico. ”Il Parma si è lamentato per l’arbitraggio? Credo che fossero più che altro dispiaciuti per il risultato, ma negli episodi importanti non credo ci sia nulla da eccepire”. (adnkronos.com)

Condividi