Vela. Nella Baia di Nisida la “V Zona”

Nel week end del 18 e 19 giugno si terrà nella Baia di Nisida, presso la Base del Comando Logistico della Marina Militare un importante appuntamento del calendario velico della V Zona dedicato alla vela giovanile ed alle tre flotte di imbarcazioni più diffuse tra i Circoli affiliati della V Zona. Una regata pensata per dare continuità e per rafforzare quella preziosa collaborazione tra la Marina Militare e la Vela Campana, che vedrà la partecipazione delle flotte Optimist, Laser e 420 dei principali Circoli affiliati della V Zona. La Marina Militare nell’accogliere il progetto organizzativo della Federazione, ospitando presso la Base del Comando Logistico di Nisida l’importante regata del calendario regionale, ha proposto per l’evento una forte connotazione sociale, un segnale di attenzione verso i giovani attraverso lo sport della vela. Il profitto della manifestazione ed in particolare le quote di iscrizione alla Regata saranno infatti devolute a due differenti fondazioni ONLUS , Monelli fra i fornelli del Carcere Minorile di Nisida e Associazione LIFE onlus – Scugnizzi a Vela, entrambe impegnate nel recupero dei minori grazie all’inserimento socio-lavorativo. Monelli fra i fornelli si impegna a formare le figure professionali di cuochi, pasticcieri e camerieri. con l’obiettivo di trasmettere ai ragazzi i valori dell’impegno nel lavoro di gruppo. Scugnizzi a vela”, che la Marina Militare sostiene già da anni mettendo a disposizione dell’associazione alcuni locali all’interno della Base Navale di Napoli, è un progetto rivolto ai giovani a rischio di devianza ed emarginazione che hanno l’opportunità di acquisire competenze e conoscenze nell’ambito del restauro e dell’arte marinaresca ed essere avviati nel mondo del lavoro con provata esperienza. E’ la prima volta che la Marina Militare apre le porte del Comando Logistico per una attività sportiva; siamo felici di ospitare questa manifestazione afferma l’Amm. di Squadra Donato Marzano, Comandante Logistico della Marina Militare, resa possibile dalla piena sinergia con i Circoli Nautici di Napoli e la Federazione Italiana Velica che hanno aderito alla nostra iniziativa sostenendo con convinzione la finalità benefica dell’evento. Per sottolineare maggiormente l’importanza dell’iniziativa, la Marina intende premiare i primi tre equipaggi classificati di ogni Classe, con un breve imbarco su Nave Vespucci che sosterà a Napoli in occasione della manifestazione Naples Shipping Week e delle regate delle Vele d’Epoca. Il Comitato Organizzatore della Regata vede insieme il Comando Logistico della Marina Militare e la Sezione Velica M.M. di Napoli con i cinque Circoli affiliati FIV ultracentenari: Circolo del Remo e della Vela Italia, Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Club Nautico della Vela, Circolo Canottieri Napoli e Lega Navale di Napoli.

Comunicato Stampa Associazione Life