Udinese-Lazio. Dai preliminari Champions all’anonimato: due squadre in cerca di identità

Nelle ultime stagioni sono arrivate a contendersi anche un posto nell’Europa che conta, adesso sono a caccia di una propria identita’. Alle 12.30 il programma della prima di ritorno di serie A prosegue con la sfida fra Udinese e Lazio. I friulani navigano in cattive acque dopo tre sconfitte nelle ultime quattro partite. Guidolin recupera Muriel ma davanti tocchera’ a Nico Lopez supportare un Di Natale alla ricerca del gol perduto. Fuori per squalifica Gabriel Silva, fiducia al giovane Douglas con Pinzi in mezzo e Pereyra e Lazzari a dargli man forte. La Lazio e’ in ripresa dopo l’arrivo di Reja (vittoria sull’Inter e pari a Bologna oltre al successo in Coppa Italia sul Parma) ma il gioco stenta a decollare. Il tecnico goriziano dovrebbe riproporre Marchetti fra i pali con il trio formato da Candreva, Hernanes e Felipe Anderson ad agire alle spalle dell’unica punta Klose. A fare diga Onazi e Biglia mentre Biava e Dias comporranno la coppia centrale. (AGI) .

Condividi