U.S. Angri 1927. Lo sprono di Tortora: “Rimbocchiamoci le maniche e lottiamo insieme”

Nella serata di ieri ha avuto ufficialmente inizio la nuova stagione sportiva dell’ Us Angri 1927, con una presentazione che si è svolta nell’intimità dello Chalet Doria della Villa Comunale.

La serata si apre con le parole dell’addetto stampa Francesco D’Antuono che, nelle vesti di Cicerone, ha presentato tutti i componenti dello staff dirigenziale e tecnico che lavoreranno nella prossima annata calcistica, per poi rivolgersi direttamente al nuovo gruppo che si è formato alla luce del calcio mercato.
Poco dopo è il turno del Presidente Tortora che, ha dichiarato: Ora sta a noi rimboccarci le maniche, dobbiamo lavorare bene e toglierci delle soddisfazioni importanti. Soprattutto sarà essenziale diventare uniti come una famiglia, perch√© se non lottiamo tutti insieme non c’è modo di raggiungere traguardi importanti.

Le prospettive per una buona stagione ci sono tutte anche grazie agli oculati interventi in campagna di rafforzamento del DS Coppola Cipriano che ha consentito l’arrivo di giocatori d’esperienza che aiuteranno il gruppo a compiere il definitivo salto di qualità oltre ad aiutare la maturazione calcistica dei vari under. L’ultima parola però spetterà al campo che presto diventerà croce e delizia per allenatore e giocatori. Mai come quest’anno per questi ultimi si preannuncia, sportivamente parlando, una vera e propria lotta serrata per conquistare una maglia nell’undici titolare visto l’elevato tasso tecnico dei 24 in rosa.

E’ arrivato poi il tempo delle premiazioni: Il Presidente Tortora ha voluto premiare chi si è dato tanto da fare per creare entri aggregazione sportiva ad Angri, riferendosi in particolar modo al basket premiando il Presidente Alfonso Campitiello e al calcio premiando Luigi Mascolo del Deportivo Doria.

Ancora una volta Angri entra nel sociale eleggendo nuovamente mascotte Giuseppe di Palma, giovanissimo bambino affetto da gangliosidosi GM 1 e riproponendo il progetto io tifo positivo.

La serata si è conclusa con l’intervento dell’assessore allo sport Anna De Cola che ha comunicato che a brevissimo partirà la gara per il rifacimento del manto erboso e per la sistemazione dello stadio

Ufficio Stampa
Us Angri 1927

 

Condividi