Tya Pallavolo Marigliano. Sbancata Andria al tie-break, terza piazza conquistata

La Tya Pallavolo Marigliano sbanca il Polivalente di via delle Querce di Andria, confermandosi terza forza del torneo. La vittoria è giunta al tie-break quindi i mariglianesi hanno perso una lunghezza dal secondo posto del Cerignola (ora a +2) ed hanno consentito alla Folgore Massa di rosicchiare un punticino (ora a -4) ma c’è comunque da ritenersi soddisfatti. Resta un po di rammarico perchè, dopo i primi due brillanti parziali, la si poteva chiudere in tre set ma c’è comunque da apprezzare la reazione della squadra nel decisivo quinto set. Nei primi due parziali i mariglianesi hanno imposto il loro gioco condicendo sin dalla prima battuta con ottime risposte in tutti i findamentali da parte degli effettivi schierati da mister Bracciano. Nel terzo set regna l’equilibrio ma nel finale i baresi sono più lucidi e riescono ad allungare la partita al quarto set, quarto set dove l’Andria gioca decisamente meglio e meritatamente porta la sfida al tie-break. Si lotta punto a punto ma nel finale sembra che siano proprio i pugliesi ad avere quel quid inpiù per portare a casa il successo, procurandosi due palle match sul 14-12. La Tya però non ci sta e con due muri di Rumiano ed un attacco di capitan Ruggiero ribalta il set, andando poi a chiudere al terzo match point con un attacco di Pecoraro. Nel prossimo turno si torna al Pala “Napolitano”, avversario il Volley Capitanata Foggia.

Pallavolo – Serie B2
Pallavolo Andria – Tya Pallavolo Marigliano 2 – 3 (21-25; 23-25; 26-24; 25-20; 16-18)

Andria: Cripezzi G., Cripezzi A., Corsetti, Losito, Lombardi, Ritacco, Fiorillo, Rubino, Carofiglio, Bernardi, Caldarola, Conversano, Pepe (L). All.) Lozowy

Marigliano: Rumiano, Di Giorgio, Ruggiero, Calabrese, Arzeo, Matano, Pellegrino, Libraro, Picariello, Pecoraro, Di Nunzio, Conforti (L). All.) Bracciano

Arbitri: Papa e Chietera di Matera

Nella foto la Tya festeggia di ritorno da Andria

tya pallavolo marigliano vittoria andria