Torrecuso ha già il suo idolo: La Cava

Sette giorni fa è stato il suo debutto in granata nella stagione 2013-14. Dopo sette giorni è già l’idolo in un’altra piazza di quarta serie. La parabola di Mario La Cava in questo inizio di stagione 2013-14 è davvero incredibile. Il bomber-principe del Pomigliano targato Pipola sembrava destinato a rimanere nella città delle fabbriche ancora a lungo. E invece dopo il pesante ko dei granata a Torrecuso (datato appena sette giorni fa) il club di Pipola ha deciso di dargli l benservito. Manco il tempo di diffondere la notizia che diversi club alla ricerca di un attaccante di categoria si sono messi sulle sue tracce. E il Torrecuso ha trovato anche l’accordo economico.

Il numero 9 ex Gaeta ieri pomeriggio ha anche esordito contro l’Agropoli, mostrando tenacia e spirito di sacrificio nel reparto avanzato.Caratteristiche che hanno permesso ai sanniti di strappare un ottimo 0-0 all’Agropoli. Adesso il Torrecuso potrà contare anche su un attaccante che difficilmente non centra la doppia cifra stagionale. La lotta nel raggruppamento I si fa davvero avvincente.

Condividi