Ternana-Benevento 0-2. Doppio Lapadula e quarta vittoria consecutiva

L’anticipo della 17esima giornata sorride al Benevento, che centra la quarta vittoria consecutiva, la nona stagionale, nella trasferta del Libero Liberati contro i padroni di casa della Ternana.

DUE COLPI SANNITI – Un match improntato subito si grandi buoni ritmi, ma in equilibrio per diverso tempo. Il risultato si sblocca al 23esimo in favore dei sanniti. Acampora lanciato da Improta serve Lapadula che firma il vantaggio. Donnarumma prova subito a rispondere ma pecca di precisione. Le ferie perdono per infortunio Partipilo, al suo posto entra Perlta. Nel finale di primo tempo, una grande giocata di Elia che supera Capuano per poi servire Lapadula, atterrato dallo stesso Capuano in area di rigore e il direttore di gara decreta la massima punizione. Lapadula dal dischetto non sbaglia e raddoppia per il Benevento. Così si chiude la prima frazione di gioco.

NONA VITTORIA – Nella ripresa la Ternana entra in campo con un piglio migliore, rispetto alla prima frazione di gioco. Gli uomini di Lucarelli provano a riaprire i giochi, ma devono fare i conti con Paleari. I padroni di casa accorciano le distanze con Falletti, ma il direttore di gara annulla la rete per posizione irregolare di Donnarumma. Il match prosegue ma non cambia il risultato, nel finale il Benevento sfiora la terza rete con Elia. La partita, però, termina così. I sanniti conquistano la quarta vittoria consecutiva espugnando il campo della Ternana.

Ternana – Benevento 0-2 

Ternana (4-4-2): Iannarilli; Diakité (28’st Defendi), Sorensen (12’st Falletti), Capuano, Martella (12’st Celli); Partipilo (36’pt Peralta), Koustoupias, Proietti, Capone (12’st Boben); Pettinari, Donnarumma. A disp.: Krapikas, Kontek, Furlan, Mazzocchi, Ghiringhelli, Salzano, Mazza. All.: Lucarelli

Benevento (4-3-3): Paleari; Elia, Vogliacco, Barba; Masciangelo; Ionita, Viviani (32’st Calò), Acampora (36’st Vokic); Insigne (22’st Brignola), Lapadula, Improta (36’st Di Serio). A disp.: Manfredini, Tartaro, Basit, Glik, Moncini, Sau, Talia, Pastina. All.: Caserta

Arbitro: Meraviglia di Pistoia. Assistenti: Lanotte e Nuzzi. VAR e AVAR: Maresca e Colarossi

Reti: 23’pt e 42’pt Lapadula

Note: Ammoniti Viviani e Sorensens