“Stelle di Natale”, a Sorrento trionfa la Juventus nella kermess del calcio giovanile

Lo scorso fine settimana, nella splendida cornice offerta come sempre dalla penisola sorrentina si è tenuto il torneo “Stelle di Natale” organizzato dalla Sorrento 1945 Academy, settore giovanile e scolastico del sodalizio rossonero.

È ormai tradizione ricorrente del club costiero radunare settori giovanili da tutt’Italia, sia in periodo invernale che nella bella stagione. Ad alzare al cielo la coppa sono stati i bianconeri della Juventus, trionfanti in finale contro la Real Casarea dopo la lotteria dei rigori. A prender parte al torneo, oltre alle due finaliste ed a Sorrento e Sant’Agnello, sono state Taras Taranto, San Giorgio, Casali d’Equa, SSC Napoli, Capezzano, Invictus Lam, Crispiano, Virtus Junior Napoli, Centro Ester, Victoria Marra, Accademia Roma, Sporting San Giorgio e Sant’Aniello Gragnano.

Tre giorni di sport, armonia e spirito di comunità, in cui si è davvero respirata un’aria pura come quella che i sorrisi di bambini e ragazzi sanno regalare. I piccoli calciatori – per gran parte classe 2011 – si sono sfidati in quattro gironi all’italiana da cinque squadre ciascuno, fase a cui ha poi fatto seguito quella ad eliminazione diretta. La finale che tutti si aspettavano sarebbe stata quella tra le due uniche squadre professionistiche ospiti – Juventus e Napoli – ma a sfidare i bianconeri non sono stati gli azzurri, bensì come detto i gialloblù della Real Casarea: un un successo, a prescindere dall’esito, per uno dei più prestigiosi settori giovanili del Sud Italia.

Un successo, quello dell’organizzazione del torneo, a cui ne ha fatto seguito un altro nell’immediato: l’Academy Sorrento è stata infatti quest’anno nuovamente premiata dalla FIGC col riconoscimento di Scuola Calcio d’Élite.