Spezia-Napoli 0-3. Gli azzurri chiudono la stagione con una vittoria

Il Napoli saluta la stagione con una vittoria. Gli azzurri di mister Luciano Spalletti mettono fine al loro cammino in campionato stendendo lo Spezia al Picco con il punteggio di 3-0. In gol per i partenopei Politano, Zielinski e Demme. I partenopei chiudono la stagione al terzo posto, a 79 punti. 

AZZURRI PADRONI DEL CAMPO. AL PICCO NON C’È STORIA

Il Napoli impiega appena quattro minuti per incidere la propria impronta sul match. Gli azzurri di mister Luciano Spalletti sbloccano la gara con un’azione personale di Politano che fredda Provedel con il suo micidiale mancino. Dopo un lungo stop a causa degli scontri sugli spalti tra i supporter partenopei e quelli liguri, la sfida del Picco strambamente riprende con ritmi alti. Non a caso, al 25’ il Napoli trova il raddoppio con una conclusione imprendibile di Zielinski. Due minuti dopo e Elmas a mettere in apprensione la formazione di casa, ma è bravo Provedel a mostrarsi freddo a tu per tu col macedone. Nel momento clou della prima frazione il Napoli risponde ancora presente all’appuntamento col gol, calando il tris con un gol di fino targato Demme, arrivato grazie ad un assist millimetrico di Petagna. Lo Spezia esce allo scoperto solo agli sgoccioli del primo tempo, il punteggio però resta invariato.

SECONDO TEMPO AVARO DI EMOZIONI. IL NAPOLI SALUTA LA STAGIONE CON UNA VITTORIA

La ripresa al Picco è l’opposto della prima frazione, per chance da gol e mole di gioco. L’avvio di ripresa di fatto è molto blando, con Spezia e Napoli che creano ben poche emozioni per intraprendere la strada del gol. Per dare un po’ di brio al match, Spalletti opta per un triplo cambio lanciando nella mischia Insigne, Mertens e Osimhen. Nonostante le sostituzioni, la gara resta avara di emozioni. La prima vera e propria occasione del match arriva solo al 86’ con lo Spezia che sfiora il gol con Manaj. Liguri e partenopei si affrontano a viso aperto anche nei minuti conclusivi, ma il risultato resta immutato favorendo di fatto il Napoli di mister Luciano Spalletti che chiude la stagione con una vittoria.

TABELLINO

38^ giornata di Serie A

SPEZIA-NAPOLI 0-3  (0-3 pt)

Spezia (4-2-3-1): Provedel (62’ Zovko); Amian, Nikolaou, Erlic (80’ Bertola), Ferrer; Kiwior, Maggiore (73’ Nguiamba); Antiste (62’ Kovalenko), Agudelo (73’ Salcedo), Verde; Manaj.

A disposizione: Zovko, Strelec, Nguiamba, Sher, Salcedo, Nzola, Bertola, Podgoreanu, Kovalenko, Sala, Bourabia. Allenatore: Thiago Motta.

Napoli (4-2-3-1): Meret (81’ Marfella); Zanoli, Koulibaly, Juan Jesus, Ghoulam; Demme (81’ Anguissa), Lobotka; Politano (67’ Insigne), Zielinski (67’ Mertens), Elmas; Petagna (67’ Osimhen).

A disposizione: Ospina, Marfella, Di Lorenzo, Malcuit, Mario Rui, Rrahmani, Anguissa, Fabian Ruiz, Insigne, Mertens, Osimhen. Allenatore: Luciano Spalletti.

DIRETTORE DI GARA: Marchetti di Ostia

ASSISTENTI: Di Monte-Trinchieri

QUARTO UOMO: Robilotta

VAR: Banti-Ghersini

AMMONIZIONI: Manaj (45’ +10), Politano (51’), Ghoulam (66’)

ESPULSIONI: 

MARCATORI: Politano (4’), Zielinski (25’), Demme (36’)

RECUPERO: 10’ (pt), 0’ (st)