Spartak Marigliano. Nenè il primo colpo del neo sodalizio, le prossime mosse

Non sta nei panni il bomber 2015/16 del Girone A di serie C2, 49 reti che gli sono valse il titolo di capocannoniere e hanno contribuito alla promozione in serie C1 del Lausdomini. Parliamo di Nenè Ciabatta, pronto a calcare i campi del massimo campionator egionale, ma cambiando maglia come preannunciato da diverse settimane, stasera l’annuncio via Facebook: “Inizia una nuova avventura…finalmente lo posso dire dopo tanti anni che bella parola forza spartak marigliano ‚ù§Ô∏è‚öΩÔ∏è‚ù§Ô∏è !!!”.

Ad aggiudicarsi le prestazioni del mariglianese è il neonato sodalizio Spartak Marigliano, frutto dell’intesa tra i biancorossi di San Nicola La Strada e un gruppo di investitori di Marigliano. Per il campo di gioco si proverà a giocare al PalAliperti, in coabitazione proprio col Lausdomini, mentre arrivano notizie incerte sul futuro dello Sporting Marigliano retrocesso in serie D. Tornando all’annuncio di mercato, saltano dunque le voci che volevano Nenè al Real San Vitaliano, più che evaporate si tratta probabilmente di un ripensamento, in quest’ottica pare che anche Federico Stiano possa accasarsi con la neonata società.

Panchina? Panniello potrebbe guidare la nuova cordata, in alternativa si parla di Gennarelli o Malafronte. Spirito ed entusiasmo da principiante, passi da gigante sul mercato, insomma, il neonato Spartak Marigliano fa subito la voce grossa.