Spartak Marigliano S.Nicola C5. Prossimo l’annuncio del tecnico, il ds Somma: “Progetto ambizioso”

Un mercato coi botti quello dello Spartak Marigliano, a tessere le fila c’è Lino Somma, diesse del sodalizio mariglianese, contattato dalla nostra redazione non si è sbottonato troppo, ma di certo è voce autorevole sulle prossime mosse .

Marcianise, Eboli, Saviano, solo per citare le ultime piazze, torna nella sua Marigliano, che rievoca i fasti della Mecobil, quali emozioni?
“Per me ogni nuova avventura è sempre come fosse la prima volta, se la cosa mi coinvolge e mi entusiasma riesco a dare tutto me stesso, e qui credo di aver trovato delle persone che mi hanno dato fiducia quella che è mancata ultimamente… senza far polemica. Da qualche anno nulla è certo in questo sport, in questo caso mi sbilancio perchè ci sono le persone giuste e le premesse sono ottime”.

Nenè, Russo, insomma colpi per ambire in alto, quali ambizioni?
“Ho incontrato delle persone che mi hanno convinto del loro programma ambizioso e mi hanno voluto fortemente ed io sono onorato ci stiamo conoscendo a vicenda ma posso dire che fino ad ora stiamo condividendo tutta la linea da seguire di comune accordo e nel confronto quotidiano insomma mi hanno dato grande fiducia. La società intende fare domanda di ripescaggio in serie B, quindi stiamo cercando di prendere giocatori di qualità per ben figurare in cadetteria, un giusto mix di nomi noti e nuove scommesse, nel caso non fosse possibile essere ripescati faremo un anno di Purgatorio in C1. Obiettivo? Ben figurare e divertirci attraverso un anno di assestamento, ma come dicevo il programma è ambizioso”.

Non solo pedine sul campo, ma un corollario di uomini ai posti giusti tra staff dirigenziale e tecnico.
“Prima dei giocatori viene la struttura societaria, a breve ufficializzeremo alcuni ruoli, come il preparatore dei portieri, il massaggiatore, il magazziniere e quant’altro. Per il mercato abbiamo trovato l’intesa con altri 3 nomi che a breve annunceremo, insomma la morsa di stringe e a breve tireremo le somme, c’è abbastanza tempo in vista della certezza del campionato da disputare. Poi, più o meno, quando faccio una scelta, già mi sento con le persone che bene o male mi seguono, sempre in base alla disponibilità loro e delle società”.

Importantissimo il ruolo del Settore Giovanile, quali dinamiche?
“Anzitutto ci tengo a precisare che il progetto proseguirà sia sul territorio casertano che a Marigliano, proprio a San Nicola La Strada lavoreremo per impiantare un buon settore giovanile, è volontà della società dare spazio anche a molti ragazzi che non hanno possibilità di pagare una retta mensile, dirigendo il progetto anche nel sociale, inclusa la nostra zona tra Pontecitra e San Vitaliano, dove lo sport può rappresentare un momento di riscatto”.

Nessun nome fino agli annunci ufficiali, però qualche indizio trapela, inoltre si parla di Campano, Busino, con Gennarelli in panchina, in ogni caso siete già in lotta per l’Oscar del mercato
“Sui nomi ovviamente non posso rispondere, ma posso rivelare che l’allenatore è stato già scelto, manca poco per l’intesa, mentre per i nuovi acquisti a brevissimo comunicheremo. Comunque credimi voi fate il vostro lavoro è giusto assegnare un Oscar per il mercato, a me basta riuscire a fare una buona squadra…speriamo bene. Qualcosa di vero c’è….”