Sorrento-Portici 0-3. Nappo “Pernambucano” e Esposito, il derby va ai biancazzurri

Il Sorrento, privo di Mezavilla e Cacace, cade nel derby contro il Portici. Un Nappo in versione Juninho Pernambucano e Esposito firmano il tris allo stadio Italia. Una vittoria importante per i biancazzurri, in chiave salvezza, mentre i costieri scivolano al secondo posto. 

SNIPER NAPPO – Poche emozioni nella prima frazione di gioco tra costieri e biancazzurri. Dopo la consueta fase di studio è la squadra di Fusco ad avere il dominio del campo, confezionando due occasioni con Cunzi, ma prima un ottimo Schaeper e poi l’imprecisione negano la rete al numero 9 rossonero. Gli ospiti riescono a rispondere colpo su colpo, ma la mira non è quella delle migliori. Una gara che resta a lunghi tratti in equilibrio e che si sblocca solo alle mezz’ora, quando Nappo, su calcio piazzato porta in vantaggio il Portici. Subita la rete, il Sorrento reagisce, ma manca sempre nell’ultimo passaggio. Gli uomini di Panico, invece, nel finale di tempo sfiorano il raddoppio con Guadagni, ma Scarano fa buona guardia. La prima frazione di gioco si chiude con la compagine ospite in vantaggio sui rossoneri.

NAPPO BIS – Buona partenza per il Sorrento nella ripresa, Cunzi sfiora il pareggio, ma è ancora il Portici ad esultare. Da calcio piazzato Nappo, in versione American Sniper in salsa porticese, si concede il bis e raddoppia per i biancazzurri. Fusco manda in campo Maranzino e Cassata per dare nuovo vigore alla squadra. Il Sorrento riesce ad accorciare le distanze con Liccardi, ma è in posizione di fuorigioco e l’arbitro annulla. I padroni di casa hanno la possibilità di riaprire i conti con Cassata, che si procura un calcio di rigore. Lo stesso calciatore dei rossoneri si presenta dagli undici metri, ma spara sui piedi di Schaeper. Buon break dei padroni di casa che cercano la rete che possa mettere in discussione il risultato, mentre il Portici difende in tutti modi il vantaggio. Nel finale di gara la squadra di Panico chiude i conti con Esposito, che con una precisa conclusione dal limite dell’area beffa Scarano. 

TABELLINO DI GARA
SORRENTO-PORTICI: 0-3 (0-1 pt)

Sorrento (3-5-2): Scarano ‘00; Gargiulo Ale. ‘00 (69’ Procida), Russo (56’ Cassata), Terminiello; Basile ‘03, La Monica, Langella (56’ Maranzino ‘99), Camara ‘01 (Cesarano ‘01), Masullo; Cunzi, Liccardi (77’ Gargiulo Alf.). A disp: Oliva ‘00, Somma ‘03, Costantino, Grimaldi ‘02. All.: Fusco

Portici (3-5-2): Schaeper ‘99; Bisceglia ‘99, Arpino (90’ Conte ‘99), De Gaudio ‘00; Vitiello ‘03 (90’ D’Acunto ‘01h, Illuminato ‘00 (62’ Esposito ‘01), Marigliano ‘99, Savarese, Nappo; Guadagni ‘01 (62’ De Luca ‘’02), Prisco. A disp.: Spina ‘03, Cassito ‘02, De Martino ‘03, Petrosino ‘01, Maione. All.: Panico

direttore di gara: il sig. Valerio Vogliacco della sez. di Bari
assistenti: i sigg. Vincenzo Abbinante della sez. di Bari e Francesco Festa della sez. Barletta

marcatori: 30’ e 53’ Nappo (P), 87’ Esposito (P)

ammoniti: Savarise (P), Russo (S), Basile (S), Arpino (P), Schaeper (P), Conte (P)
espulsi: //
angoli: 5-4
recupero: 1’pt, 5’pt