Sorrento-Francavilla 2-2. Sandomenico scheggia rossonera, ma è solo pari all’Italia

E’ solo pareggio allo stadio Italia. Sorrento-Francavilla si chiude sul 2-2 realizzato tra primo e secondo tempo. Nella prima parte del match è il Sorrento che passa in vantaggio con Liccardi, poi arriva il raddoppio con Gargiulo, che realizza il gol della domenica. Il Francavilla pareggia due volte, prima con Semeraro e poi con Leonetti dagli 11 metri.

IL MATCH – Il Sorrento parte subito forte con un tentativo di Liccardi, sul quale, però, Cefariello risponde bene. Il Francavilla, non si fa attendere e prova subito a farsi vedere in avanti rispondendo colpo su colpo. Il gol arriva all’8′ con Liccardi che raggiunge quota 8 marcature stagionali. Azione convulsa e prolungata del Sorrento, che si presenta ben assestato, ordinato, ma soprattutto affamato in campo. Due tentativi da parte degli attaccanti rossoneri, ma la linea difensiva respinge, prima su Procida, poi Cefariello stesso sull’altro tiro in porta. La respinta, però, si spegne sui piedi del bomber ex Turris, che centralmente batte l’estremo difensore.

Reazione rabbiosa dei rossoblù che sprizzano in avanti alla ricerca del pari che arriva appena 9′ più tardi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Un colpo di testa di Semeraro che mette in equilibrio il risultato. I costieri tardano a farsi vedere nuovamente nei pressi dell’area lucana, mentre gli ospiti sono in continuo pressing sull’avversario, cercando la rimonta completa. Nonostante le occasioni, il risultato non cambia, quanto meno fino al 37′.

Capitan Gargiulo estrae dal cilindro il gol della domenica: passaggio orizzontale di Procida e tiro a colpo sicuro dalla lunga distanza per il sorrentino. Pallone all’incrocio dei pali per il 2-1 sul quale Cefariello non può opporsi. Pressing casalingo alla ricerca del tris, che non arriva.

Nella ripresa è tutt’altra storia. I primi minuti si giocano sulla falsa riga del primo tempo, ma con l’andare delle lancette la storia in campo cambia, complice anche il pareggio del Francavilla che arriva al 66′. Ci pensa Leonetti, ma dal dischetto. In un’azione convulsa Mezavilla tocca con la mano il pallone. Il direttore di gara se ne avvede, chiamando immediatamente il fallo senza proteste dei padroni di casa.

Il Sorrento, però, non ci sta ad uscire dal campo con un solo punto in tasca. Ago della bilancia della ripresa si rivela Salvatore Sandomenico, arrivato in settimana e ufficializzato nella giornata di ieri. L’ex Turris preleva Gargiulo, infortunato, e mette scompiglio in zona lucana. Tante le occasioni, le più spettacolari arrivano proprio dal 20, se non fosse per uno stop maldestro, e di La Monica. Quest’ultimo tenta il tiro da lontanissimo, da Cefariello non si fa intimidire e riesce a salvare il pari.

Il match prosegue con un forcing sorrentino che non si placa se non nei minuti finali quando Camara concede un fallo nella trequarti che fa storcere il muso a tutti. Nonostante i tentativi, il Sorrento non riesce a mandare in porta il pallone per siglare la terza marcatura, ma ha quantomeno appurato la presenza di una scheggia impazzita che potrebbe permettere il salto di qualità alla realizzazione del reparto offensivo.

TABELLINO

SORRENTO-FRANCAVILLA 2-2 (2-1 pt)

Sorrento (3-4-3) :Scarano; Cacace, Mezavilla, Fusco; Basile, Camara, La Monica, Masullo; Gargiulo (46′ Sandomenico), Liccardi, Procida (69′ Cassata). A disposizione: Orazzo, Terminiello, Gargiulo, Cesarano, Cassata, Vitale, Marino, Maranzino, Sandomenico. Allenatore: Pino La Scala

Francavilla (3-5-2): Cefariello; Nicolao, Cabrera, Pagano; Tarantino (78′ Caponero), Petruccetti, Semeraro, Galdean, Notaristefano (87′ Dopud); Leonetti (89′ De Marco), Aleksic (78′ Pisanello). A disposizione: Basile, Caponero, Di Ronza, Dopud, Lazic, De Marco, Ferraiuolo, Pisanello. Allenatore: Ranko Lazic

arbitro: Leonardo Di Mario Di Ciampino
assistenti
:  Giulio Pancani di Roma 1 e Daniele Tisciotti di Latina

marcatori: 8′ Liccardi, 17′ Semeraro, 37′ Gargiulo, 66′ Leonetti (r)
tiri: 17-18
angoli: 10-4
fuorigioco: 5-2

recuperi: +1 pt, +5′ st