Sorrento. Amodio senza sosta, due colpi in canna per il ds rossonero

“Metterò dentro qualche altro calciatore per completare lo scacchiere ma l’organico è completo all’80%” – Con queste dichiarazioni rilasciate all’ufficio stampa del Sorrento, il direttore sprtivo Antonio Amodio annunciava che il mercato dei costieri non è ancora chiuso. Nella costruzione della rosa, il giovane dirigente dei rossoneri resta vigile in attesa dei giusti profili che possono far comodo al tecnico Luca Fusco.

Il diesse del Sorrento, secondo quanto riportato dai colleghi di Metropolis, avrebbe messo nel mirino due calciatori. Stiamo parlando di Alessio Garofalo e Vincenzo Masi. Il primo è un classe 1998, cresciuto nel settore giovanile della Lazio, nonostante sia un difensore centrale può ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro, vanta esperiene in B col Perugia e in C con Paganese e Cavese, nell’ultima stagione ha indossato la maglia del Ciliverghe, in serie D. Il secondo è un volto già noto in costiera, il centrocampista classe 2000 si è messo in mostra col Sorrento nella stagione 2018/2019, suscitando l’interesse del Taranto, squadra con cui ha giocato l’ultimo campionato.

Entrambe le trattative sembrerebbero ben avviate da Amodio, il quale ha dato una forte accelerata per far arrivare al più presto i due giovani calciatori alla corte di Fusco. Infatti, mancherebbero solo i crismi dell’ufficialità sul doppio innesto del mercato.

Condividi