Sigma Aversa. La formazione Under 19 domina a Caserta e si laurea campione provinciale

Mentalità vincente: questo è il segreto della Sigma Aversa. C’è una squadra che lotta, diverte e miete successi in Serie A2 e un’altra che addirittura riesce a fare ancora meglio. Marted√¨ scorso, 31 gennaio, infatti la società del presidente Sergio Di Meo ha potuto festeggiare la conquista del titolo provinciale con la formazione Under 19 e il traguardo raggiunto di partecipare alle Final Four regionali come testa di serie vincendo per 3-1 contro gli Aironi Volley Striano. Una macchina perfetta: sette partite disputate e 7 vittorie conquistate. Solamente 4 set persi e un attacco atomico con ben 590 punti fatti. E’ questa la corazzata della provincia di Caserta ma di certo una delle migliori anche della Campania. E l’obiettivo ora è quello di vincere la fase regionale e pensare già a quella nazionale che si terrà a Bormio. Tutto questo è stato possibile grazie a due persone che in estate hanno deciso di ‚Äòsvoltare’ e di far diventare la Sigma Aversa la migliore realtà campana per il lavoro coi giovani: il presidente Di Meo e il direttore tecnico Ignazio Nappa. Si sono seduti intorno ad un tavolo e subito dopo le parole hanno fatto parlare i fatti: squadra affidata agli allenatori Giuseppe Scognamiglio e Nicola Di Costanzo e via alla ricerca dei migliori talenti della Campania. Accordi stretti con la Pallavolo Ariano Irpino, l’Agca Colli Aminei Napoli, l’Elisa Volley Pomigliano, l’Olimpica Avellino e l’Olimpia Arzano. Per avere un roster di altissimo livello che oggi è formato da Fabrizio Auriemma, Luca Cefariello, Roberto Di Biase, Luca Di Franco, Marco Famoso, Luca Gengaro, Luca La Piccirella, Paolo Limongello, Francesco Lombardi, Rocco Malanga, Francesco Marrone, Simone Monda, Giordano Raimondo, Luca Sarno, Gianluigi Simonelli e Mario Silvestro. Una famiglia formata dai dirigenti normanni Agostino Sozio e Pasquale Sozio e dai collaboratori Paolo Malanga, Maurizio Monda, Carmine Menna, Giulio Scafaro, Andrea Puzone e Giulio Filomena (a rappresentare le squadre consorziate) che non vuole assolutamente fermarsi. Come per la Serie A adesso viene il bello: testa alta e petto in fuori. Siamo la Sigma Aversa!

Comunicato Stampa Sigma Aversa Volleyball