Si accende la corsa a Pierangelo Romano, il giovane DS è già il più corteggiato

Giovane e sbarbato, ma tutt’altro che in fase d’apprendimento. La caption perfetta per Pierangelo Romano, il Direttore Sportivo più chiacchierato delle ultime ore. Già perchè il fautore della corsa strepitosa dell’Afragolese di Niutta, fermatasi in Sardegna al cospetto della Torres, non ha avuto neanche il tempo di riposare gli occhi. Il telefono già ribolle e le chiamate si sprecano, mezza penisola mette gli occhiali per meglio ammirare il lavoro di Romano stesso.

Stando ai primi rumors il DS avrebbe più di una destinazione da mettere al vaglio, non manca quella di rimanere in Campania. Sono diverse le società di D napoletane che avrebbero già formalizzato richieste e avviato contatti, non è da escludere la seconda strada che porterebbe alla permanenza alla sua attuale creatura per non nascondersi più e andare ancora una volta oltre le aspettative.

Previsto l’incontro con il patron Niutta per la riconferma, con l’imprenditore che farà carte false per tenere in rossoblù il suo uomo mercato. Dovrà però ben guardarsi dalla concorrenza di società di grande calibro anche a livello nazionale, il giovane sembra essere stato contattato dai marchigiani della Sambenedettese che ben poco ha a che vedere con la Serie D oltre che da una società di Lega Pro.

Ci sarebbe stato grande gradimento da parte della Vis Pesaro, società giovane ma altresì ambiziosa e che aveva già fatto parlare di sè con l’acquisto di Puggioni, ex Sampdoria e Benevento. Staremo dunque a vedere la destinazione futura per Pierangelo Romano, tra la stazione di Afragola e il Moccia o Papa che dir si voglia, un futuro roseo conquistato con la forza delle idee.