Sessana. Debacle gialloblù al “Solaro”, finisce 6-0 per l’Herculaneum

Seconda pesante sconfitta consecutiva per la Sessana che al “Solaro” di Ercolano deve arrendersi alla capolista imbattuta con un netto 6-0. Dopo un ottimo primo tempo, la squadra gialloblù si sgretola nella ripresa, aurunci al quarto posto in classifica dopo la contemporanea vittoria del San Giorgio a Procida. Gialloblù senza Di Ruocco infortunato e con Vitale e Di Lanna squalificati, schierano in campo la novità Iannitti sulla sinistra con il nuovo trio offensivo composto da Grezio e dagli esterni De Iorio ed Acampora con Fava a supporto. Rispondono i padroni di casa con lo stesso 4-3-3 con El Ouazni-Caso Naturale e Tufano in attacco, con Salvati fuori per infortunio.

Primo tempo. Le squadre nei primi dieci minuti si studiano, timida occasione per i gialloblù con Grezio che impatta debolmente sul cross di Iannitti dopo pochi minuti dal fischio d’inizio. Al 7′ prima occasione per i granata con Pianese che rientra dall’out di sinistra e dal limite dell’area lascia partire un destro che sibila alla destra di Ciontoli. La Sessana risponde con una rapida ripartenza che scivola sulla destra con Acampora che rientra sul mancino e mette la palla in mezzo dove De Iorio chiude la diagonale, ma impatta debolmewnte. Sia mister Squillante che Sanchez invertono gli esterni d’attacco per provare a cambia qualcosa nel match, arriva una occasione per parte prima con l’angolo di Pianese che trova Allocca sul secondo palo che calcia alto; un minuto dopo Improta recupera palla in mediana e serve Marcello Fava che dal limite dell’area calcia verso la porta di Ferrieri che riesce a bloccare la conclusione centrale. Il primo tempo sembra terminare senza reti con nessuna emozione particolare da segnalare, ma esattamente al primo minuto di recupero il cambio di campo di Gatta trova Caso Naturale in area Zamparelli in marcatura commette fallo ed il direttore di gara indica il penalty: dagli undici metri si presenta El Ouazni che colpisce forte senza dare scampo a Ciontoli che aveva però intuito, Herculaneum avanti all’ultimo istante.

Secondo tempo. Termina praticamente dopo un solo minuto la gara tra le due squadre: una punizione dalla trequarti battuta in maniera veloce beffa la difesa aurunca con Tufano che ha praticamente un rigore in movimento e batte Ciontoli alla prima conclusione in porta della ripresa. Dentro Arigò e Signorelli per De Iorio e Iannitti per provare a cambiare volto alla gara. Ma il Game, Set&Match è dietro l’angolo ed arriva al 52′ quando Zamparelli perde palla sulla pressione di El Ouazni che scarica lateralmente per Caso Naturale che mette al centro dove arriva Pianese che sigla quasi a porta sguarnita la rete del 3-0. La gara praticamente termina qui con l’Herculaneum che amministra mentre la Sessana ha una timidissima reazione, ma senza tirare in porta. La Sessana capitola altre tre volte in undici minuti: al 64′ El Ouazni realizza la propria doppierà personale con un bel destro, sei minuti dopo Caso Naturale riparte dall’out di destra, rientra e con il mancino mette la palla a fil di palo per il 5-0. Chiude definitivamente la gara ancora El Ouazni con un tocco di destro che bacia il palo ed entra dentro per il definitivo 6-0, trasferta amara per i gialloblù che dovranno ripartire e sbloccarsi mentalmente già dal derby di settimana prossima con il Mondragone. Sarà il match crocevia della stagione per rimanere agganciati alla zona play-off e alle posizioni di vertice.

HERCULANEUM: Ferrieri (75′ Bencivenga), Rossi, Calcagno, Gatta, Allocca, Albanese, Caso Naturale, Orefice, El Ouazni (80′ Falanga), Pianese, Tufano (70′ Esposito). All. Squillante. A disp. Polverino, Rullo, Sansò, Cefariello.

SESSANA: Ciontoli, Pisaniello, Franco, Zamparelli (65′ Marraffino), Iannitti (50′ Signorelli), Bosco, Acampora, Improta, Grezio, Fava, De Iorio (50′ Arigò). All. Sanchez. A disp. Borrelli, Sarao, Grimaldi, Merenda.

ARBITRO: Caputo di Benevento

ASSISTENTI: Russo di Napoli – Cerbone di Frattamaggiore

MARCATORI: 46′ pt, 64′, 75′ El Ouazni (HER); 46’st Tufano (HER); 52′ Pianese (HER); 70′ Caso Naturale (HER)

AMMONITI: Orefice, Pianese (HER); Zamparelli, Fava (SES)

ESPULSO: Falanga (HER) per doppio giallo

CORNER: 4-0 per l’Herculaneum

RECUPERO: 2’PT; 3’ST

SPETTATORI: circa 250

Ufficio Stampa US Sessana 1915