Sconfitti in finale playoff, la nota del Futsal Cisterna

Il Castello di Cisterna Futsal si ferma nella finale di Play Off del girone, perdendo contro la Stella Nascente con il risultato di 6-2. La partita si gioca sotto un caldo tremendo,ma si vede dalle prime battute che sarà una gara piacevole,grazie soprattutto agli uomini di Mister Sprone che condannati da una posizione in classifica peggiore rispetto agli avversari, deve dare ritmo alla gara per cercare di vincerla,d’altra parte i locali giocano una gara prettamente difensiva,chiudendosi negli ultimi 8-10m e cercando di ripartire, ed è proprio cosi che si portano in vantaggio, anzi doppio vantaggio chiudendo il primo tempo sul 2-0, risultato bugiardo soprattutto per le grandi parate del portiere della Stella Nascente.

Nella ripresa si ha lo stesso copione il Cisterna attacca ed i locali si affidano ai lanci del portiere sul loro pivot, però qualcosa cambia infatti gli uomini di Mister Sprone agguantano il pareggio, con due belle azioni, una corale chiusa dal capitano Baia ed un’azione personale di Puzella, che dopo aver saltato facilmente il diretto avversario calcio all’incrocio dei pali,dove il bravissimo Amoruso non può arrivarci, a quel punto sembra che la gara abbia trovata anche nei gol la squadra dominatrice ,ma al 20 del secondo tempo succede l’episodio che cambia la gara, Puzella viene atterrato al limite dell’aria avversaria , ma la palla continua la sua corsa e va sui piedi di Bianchetti che ha porta vuota sta per siglare il 3-2, ma l’arbitro ferma l’azione e non concede il vantaggio,ma un calcio di punizione dal limite ed proprio sulla ribattuta dello stesso, che la Stella Nascente sigla il 3-2,questo a nostro giudizio è stato l’unico errore dell’arbitro, che forse, avrebbe cambiato al gara e portato il successo verso gli uomini di Mister Sprone,nel finale i locali trovano altri gol arrotondando il risultato sul 6-2.

Siamo dispiaciuti per la sconfitta soprattutto per i tifosi che ci hanno seguito, ma la cosa che ci fa ancora più rabbia e l’atteggiamento dei Commissari di Campo e dell’arbitro nel pre-partita ,ci dispiace far notare la poco conoscenza dei regolamenti,abbiamo dovuto addirittura chiamare il designatore degli arbitri, perch√© lo stesso arbitro non conosceva i regolamenti per la compilazioni delle distinte, cosa molto grave e poi l’arroganza dei commissari di campo ,che addirittura hanno dato risposte arroganti verso i nostri tesserati e per la prima volta abbiamo visto che i tifosi locali per restare nel tragitto che porta i calcettisti all’ingresso del campo, cosa assolutamente vietata dai regolamenti, hanno indossato delle casacche, sotto indicazione dei Commissari di Campo,naturalmente questi episodi non hanno condizionato la gara,vogliamo solo evidenziarli in quanto riteniamo che noi come altre società facciamo sacrifici per poter disputare campionati,ma ogni settimana dobbiamo registrare,che chi dovrebbe far applicare i regolamenti non li conosce.

Cosi commentano la gara il Direttore Sportivo Di Maiolo ,il Direttore Generale Pannone ed il Mister Sprone

Di Maiolo Sebastiano: Vogliamo ringraziare i tifosi che ci hanno seguito,perch√© hanno incitato la squadra dal primo minuto all’ultimo, sotto un sole tremendo anche io voglio segnalare certi comportamenti dei Commissari di Campo e dell’ arbitro,se avessimo avuto noi un atteggiamento cosi irritante,saremmo incappati in squalifiche e multe,faccio i complimenti alla Stella Nascente per la vittoria

Pannone Antonio I ragazzi hanno dato tutto e certamente non hanno demeritato al cospetto di una squadra che è stata costruita per vincere il campionato,quindi siamo soddisfatti del nostro campionato e credo che cercheremo tramite il ripescaggio di salire in C2,i ragazzi lo meritano, anche se è contro i nostri principi,ma cercheremo di fare, agli stessi questo regalo

Mister Sprone: Faccio i complimenti alla Stella Nascente, perch√© chi vince ha sempre ragione, l’unica cosa che voglio far presente è che il risultato di 6-2 è pesante per i miei ragazzi e per i valori espressi sul campo, dove si è evidenziato, come rispetto all’inizio del campionato, le squadre ci affrontino con timore, vuol dire che siamo cresciuti e che abbiamo fatto un buon lavoro, adesso dobbiamo voltare pagina e pensare al futuro e continuare la nostro crescita, qualsiasi sia la categoria che giocheremo

 

comunicato stampa a.s.d. futsal castello di cisterna

Condividi