SC Ercolanese. Tris di vittorie, battuto il Massa Lubrense

L’SC Ercolanese cala il tris, terza vittoria consecutiva in campionato per i granata che restano saldamente in vetta appaiati all’Ischia in attesa della gara del Villa Literno. Sfida decisa dalle reti di Borrelli e Longo che regalano il successo a mister Ambrosino sotto una pioggia battente.
LA PARTITA
I padroni di casa partono forte e si rendono subito pericolosi, il portiere dei costieri raccoglie con le mani un retropassaggio regalando una punizione a due in area agli avversari, sul pallone va Mosca che calcia forte ma l’estremo difensore si supera e mette in angolo. I granata (oggi in completo bianco) continuano a spingere e con Minicone ci provano dal limite ma Borrelli è ancora bravo a volare e mettere in angolo. Alla mezz’ora ci prova Capitan Tufano (che festeggia oggi le 100 presenze in maglia granata) con un tiro dalla distanza, il pallone viene deviato e si stampa sulla traversa. Dieci minuti dopo è Borrelli a provarci, ancora dal limite, ma ancora la traversa dice di no.
Nel finale di tempo è Sorrentino a farsi vedere dalle parti di Borrelli ma l’estremo difensore nerazzurro è attento e blocca. Si conclude così la prima frazione di gioco con i granata padroni del gioco ma che non riescono a trovare la via della rete.
Nella ripresa non cambia il copione della gara, è sempre la squadra di mister Ambrosino a dettare i tempi e Mosca ci prova dal limite con uno dei suoi tiri dalla distanza ma Borrelli blocca la conclusione centrale. Al 57′ si sblocca la gara, cross dalla destra a centro area, il portiere ospite non riesce a trattenere il pallone scivoloso che ricade su piedi di Paolo Borrelli che da pochi passi deve solo appoggiare in rete.
Il Massa Lubrense accusa il colpo e non riesce a reagire e complice la pioggia torrenziale la gara cala di ritmo. Nel finale in pieno recupero, i padroni di casa recuperano un pallone a centrocampo Pesce scambia con Mosca e poi, complice l’uscita a vuoto di Borrelli, serve al centro Longo che ben appostato appoggia a porta vuota il pallone in rete chiudendo la contesa. Dopo cinque minuti di recupero il direttore di gara chiude la contesa facendo esplodere la gioia dei temerari presenti sugli spalti nonostante il tempo proibitivo.
Vittoria importante per l’SC Ercolanese che risponde all’Ischia restando in vetta a quota 10 punti dopo quattro giornate.
TABELLINO
SC ERCOLANESE – MASSA LUBRENSE 2-0 (0-0)
SC ERCOLANESE: Uliano, Amoriello ’03, Carbonaro, Esperimento, Di Finizio, Sorrentino ’04, Tufano, Borrelli P. (61′ Pesce), Mosca, Longo, Minicone (78′ Raiola) A disposizione: Solombrino ’04, Caccia, Panico, Bacio Terracino, Guida ’03, Scarpato ’04, Fusco ’04 Allenatore: Salvatore Ambrosino
MASSA LUBRENSE: Borrelli F., Vitiello ’04 (77′ Tizzano), De Stefano, Veniero, Acampora, Veropalumbo, D’Alesio ’03, D’Esposito (65′ Cassitto), Marino (68′ Boiano ’04), Cacace (88′ De Rosa), Vacca A disposizione: Russo ’06, Davide, Mastellone, Schettino ’04, D’Aniello ’04 Allenatore: Pasquale Aiello
ARBITRO: Francesco Russo (Benevento)
ASSISTENTI: Arcella (Frattamaggiore) – Fusco (Frattamaggiore
RETI: 57′ Borrelli P. (E), 92′ Longo (E)
NOTE: Giornata piovosa, con campo pesante. Osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa del giovane ercolanese Pasquale Marsei e il papà del calciatore ospite Luca D’Alesio. Ammoniti Borrelli F. (M), Amoriello (E), Esperimento (E), Veniero (M), Vitiello (M), De Stefano (M), Carbonaro (E) e Borrelli P. (E). Espulso al 92′ Tizzano (M) per proteste.