Savoia. Un futuro oplontino “Made in China”

Importanti novità sul futuro della società

L’Us Savoia 1908, nella persona del suo Presidente, rende noto che, indipendentemente dalla categoria di appartenenza nella prossima annata sportiva, ha conferito ampio mandato al proprio professionista di fiducia, di trasformare, in tempi rapidi l’attuale associazione sportiva in Società a Responsabilità Limitata.

Tale operazione è finalizzata per consentire l’ingresso in società a nuovi imprenditori, che, attraverso l’acquisizione di quote e non da semplici sponsor, manifesteranno l’interesse ed il piacere di sposare (anche in termini di operatività) a breve, medio e lungo termine l’ambizioso progetto del club bianco scudato.

A tal proposito, si comunica ufficialmente che sono già aperte diverse trattative con realtà imprenditoriali di un certo rilievo ed in particolar modo, una già abbondantemente avviata, con una cordata cinese, molto nota nel calcio italiano, che attraverso i buoni rapporti con un referente dell’attuale società, sarebbe interessata alla realizzazione di un progetto sportivo, sia della prima squadra che del settore giovanile, sulla falsariga di quello messo in atto a suo tempo dal Presidente della SS Lazio Sign. Claudio Lotito con la US Salernitana 1919.

Nei prossimi giorni, sarà presente a Torre Annunziata un emissario del gruppo, per prendere visione direttamente delle potenzialità dello stadio e definire con l’attuale proprietà, nei minimi particolari, tutte le condizioni economiche, tecniche ed amministrative, relative al suo ingresso nella società oplontina.

A conclusione si ribadisce, che le porte del club sono aperte a tutti gli imprenditori, che con serietà e concretezza, vorranno contribuire, unitamente al sottoscritto, a ridare quella sicurezza programmatica che negli ultimi anni, per tanti motivi, è sempre venuta a mancare al glorioso Savoia.

L’Area Comunicazione

Condividi