Sarnese. La società contro Agovino: “Avevamo definito tutto, avvieremo procedure federali e legali”

Il signor Massimo Agovino dopo aver definito ogni dettaglio tecnico-economico con la nostra società ed aver diretto ben tre sedute di allenamento ha deciso questa mattina, senza una motivazione apparente, di non firmare con la Sarnese e scendere di categoria per allenare in Eccellenza, lasciando increduli un gruppo di giovani calciatori (che già si fidavano di lui), dirigenza e collaboratori granata.

Probabilmente già ieri, dopo l’amichevole vinta per 2-1 contro la Nocerina, potevamo e dovevamo intuire che stava accadendo qualcosa di strano, visto che, quando tutto era pronto per la firma del contratto, il signor Agovino, dopo aver ricevuto una misteriosa telefonata, è scappato via dallo Stadio Squitieri, sostenendo di avere un problema serio in famiglia.

L’amara verità è arrivata nel cuore della notte a mezzo WhatsApp sul cellulare del Presidente Diodati.
Avvieremo le procedure federali e legali appropriate perch√© comportamenti come questo fanno male al calcio danneggiando tra, l’altro, l’immagine di una società serie e professionale come la nostra.

Condividi