Sant’Agnello. Ottima amichevole per i costieri: vittoria sulla Berretti della Juve Stabia

Ottimo test per il Sant’Agnello, che sul sintetico di Viale dei Pini supera per 3-2 la Berretti della Juve Stabia al termine di un match disputato con grande agonismo nonostante sferzate di vento gelido abbattutesi in maniera incessante per tutti i 90 minuti.

La squadra guidata dal mister Nardo passa in vantaggio sugli sviluppi di un corner: svetta Buonomo, poi la corta respinta della retroguardia gialloblù è preda di Veniero che si fa trovare pronto per il tap-in vincente. Da palla inattiva anche il raddoppio dei costieri, con la perentoria incornata di Lauro che si avvita su punizione di Serrapica beffando il portiere ospite sul palo lungo. Vacca costringe l’estremo difensore stabiese agli straordinari, quindi la Juve Stabia accorcia le distanze finalizzando un’improvvisa verticalizzazione. Prima del riposo il Sant’Agnello ristabilisce le distanze: Veniero dialoga con Lauro che di prima intenzione libera Perna a tu per tu con il portiere, c’è contatto ma l’azione prosegue e Vacca deposita comodamente in rete a porta sguarnita.

Nella ripresa Santoro si fa murare una violenta conclusione da pochi metri, Lauro prova a ribadire in rete ma il portiere si immola e salva in corner. Quindi preciso suggerimento di Veniero verso il palo lungo dove si fa strada Di Giulio Cesare che manca di un soffio l’impatto con la sfera. Il Sant’Agnello continua a far gioco con un’azione avvolgente da sinistra a destra sull’asse Marino-Lauro-Ferrara, con la conclusione dell’esterno classe 2000 che si perde di un nulla larga alla sinistra del portiere. Santarpia trova i guantoni del portiere a negargli la gioia del gol, quindi Marino direttamente su calcio piazzato mette i brividi alla retroguardia stabiese. Ininfluente la rete con la quale la Juve Stabia accorcia le distanze a tempo scaduto rendendo più sopportabile il passivo .

Giovanni Minieri
Area Comunicazione
Fc Sant’Agnello

Condividi