Sanità Calcio. Double Nacarlo respinge gli isolani, 2-0 al Rione Fellino

 

Al San Gennaro dei Poveri vittoria all’inglese per la Sanità Calcio che s’impone per due a zero sul Progetto 11 Rione Fellino (Lacco Ameno), successo meritato per i locali premiati dalla maggiore determinazione e voglia di vincere.

Riavvolgendo il film della gara sotto un sole primaverile le squadre per i primi venti minuti si studiano e non affondando i colpi, il gioco staziona prevalentemente a centrocampo, la prima occasione degna di nota è per gli ospiti con Iovene al 24′ il cui tiro centrale dai 25 metri centrali è bloccato in due tempi dall’attento Cucarano, un minuto dopo lo stesso attaccante calcia dal limite dx, ma è bravo l’estremo locale a smorzare la conclusione prima che la sua difesa spazzi definitivamente la minaccia, la risposta dei locali è micidiale, infatti, passano n vantaggio alla prima occasione, nel dettaglio al 34′ Massaro è affondato in area da Dinolfo, inevitabile il rigore che è realizzato magistralmente da Nacarlo, sulle ali dell’entusiasmo la Sanità Calcio sfiora il raddoppio in due occasioni, al 39′ Coppola impegna il portiere ospite con un piattone al volo rasoterra dal dischetto sugli sviluppi di un corner battuto da dx, ma la sua conclusione è parata in due tempi, al 40′ Nacarlo al termine di un contropiede sulla dx calcia dal vertice basso, ma è lesto il portiere isolano a respingere.

Nel secondo tempo complice il gran caldo il ritmo cala vertiginosamente , n√© giova la Sanità Calcio che resiste senza rischiare allo sterile forcing ospite , il primo squillo isolano è di Iovene al 68′ ma il suo tiro a giro dai 20 metri centrali è facile preda dell’attento Cucarano , che è bravissimo un minuto dopo , quando respinge con un grande intervento una conclusione a colpo sicuro dal vertice basso dx di D’Anna , lo spavento scuote i locali , che alzano il baricentro e compattano la squadra , rispondendo agli attacchi ospiti , al 73′ Nacarlo scatta sulla dx , ma il suo colpo sotto dal vertice basso sul portiere in uscita termina di poco a lato , all’83’ capitan Mango calcia dal vertice alto sx , ma la sua conclusione non è precisa , la rete che chiude la gara arriva in pieno recupero , per esattezza al 93′ sempre ad opera di Nacarlo , che smarcato da Viviani , solo davanti al portiere lo trafigge imparabilmente.

Termina dunque due a zero per i locali che dopo due sconfitte tra campionato e coppa possono finalmente festeggiare la prima vittoria, che è una buona iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato, viceversa da rivedere la neonata compagine isolana, che sicuramente tra le mura amiche costruirà la sua salvezza.

Sanità Calcio: Cucarano , Shassah , Nacci , Massaro , Buonfante , Iazzetta , Coppola (74′ D’ Ario) , Mango , Nacarlo , Formato (91′ Morra) , Fabozzi (67′ Viviani) A disposizione: Lombardo , Milo , Lo Bascio , Avolio Allenatore: Cuomo Umberto / Vitolo

Progetto 11 Rione Fellino (Lacco Ameno): Mazzella , D’ Abundo , Spera , Barr , Dinolfo , Castaldi , Barbieri , Caruso (88′ Castagliuolo) , Riccio , Iovene , Silvetti (53′ D’ Anna) A disposizione: Ursomanno , De Rosa , Belluomo Allenatore: Dinolfo

Arbitro: Liberato Maione della sezione di Ercolano

Marcatori: 34′ su rig. e 93′ Nacarlo

Spettatori: 35 circa

Angoli: 5-1

Ammoniti: 9′ Fabozzi , 44′ Buonfante , 54′ Iazzetta e 84′ Viviani (S) 34′ Dinolfo , 48′ Silvetti e 84′ Barbieri (P)

Espulsi: nessuno

Note : primo tempo 45′ minuti , secondo tempo 49′ minuti

Edgardo Spiezia
Addetto Stampa Asd Sanità Calcio