San Marco Trotti. Colpaccio di mercato: arriva Zolfo!

La società del San Marco Trotti è lieta di annunciare l’acquisto del centrocampista Francesco Zolfo ex Acerrana nel ‚Äò2004, sette campionati con l’Aversa Normanna e nell’ultima stagione tra Nola e Cava dei Tirreni . Va a rinfoltire un reparto in previsione delle difficoltà del campionato di eccellenza. In un amen l’accordo ed ecco che l’atleta ha subito preso parte all’allenamento prendendo familiarità col resto dei compagni. Ottima la sua condizione atletica: fondamentale il contributo in termini di esperienza alla causa

La squadra scenderà in campo domenica mattina alle ore 10:30 al campo sportivo Buonocore di San Giovanni a Teduccio contro il San Sebastiano :un ulteriore test prima dell’avvio della stagione agonistica. In merito alla campagna di rafforzamento della squadra ecco l’intervento deciso del ds Mennitto:Pian piano prendiamo condizione e si cominciano a vedere sprazzi della squadra che ha in mente mister Piscitelli. Abbiamo allestito una squadra .Sarà una squadra con carattere da vendere e dura da battere. Non saremo belli e spettacolari ma ci faremo rispettare. Tanti esperti pronti ad aiutare i più giovani in questo difficile campionato di eccellenza Il calcio di Agosto è bello per questo:ognuno può dire la sua. Abbiamo ascoltato le direttive del mister. La trattativa Zolfo è andata in porto in ritardo, è stato tra i primi ad essere contattato. Per la cattiveria di qualcuno la trattativa si era arenata. Il San Marco Trotti perde Isidoro Izzo un giocatore importante al quale sono molto legato. Avevamo deciso di confermarlo anche quest’anno .A freddo tutti avremo modo di analizzare la situazione Izzo affinch√© ogni parte in causa possa comprendere le proprie percentuali di errore. Non è scelta tecnica perch√© mister Piscitelli aveva confermato al giocatore la validità del progetto e di Izzo come giocatore. All’improvviso si è aperta una crepa tra Izzo e il San Marco. Mentre si lavorava per sistemare la crepa le cose sono trascese. Il San Marco Trotti perde un giocatore importante che sta benissimo in questa categoria. Complimenti al Marigliano per la rapidità su cui si è fiondato sul calciatore. Umanamente mi dispiace che le strade si siano separate. A breve Isidoro sarà padre per la seconda volta. Mi auguro che questa gioia sommerga qualche amarezza. Quando le squadre si dividono, è sempre un dispiacere. Ha tutti i mezzi per fare un grande campionato. Lo ringraziamo per l’attaccamento mostrato con la maglia del San Marco. Se si potesse fare, ritirerei la numero sette. Credo sia uno dei giocatori che abbia fatto qualcosa d’importante per il San Marco Trotti.

Ultime operazioni di mercato per una squadra che ha il compito di ben figurare in eccellenza. La società si sta prodigando per non far mancar nulla e far sognare un’intera tifoseria. Giovani leve di tifosi che crescono con la speranza che si possano innamorare di questo gruppo. Il presidente Nuzzo merita un applauso per aver portato la squadra in una categoria blasonata ed affascinante.Che lo spettacolo cominci!

MARIO FANTACCIONE