San Marco Evangelista. Il plauso di Scagliarini: “Il successo di Foglianise il regalo più bello”

SAN MARCO EVANGELISTA – 25/01/2016

Il San Marco Evangelista gonfia il petto per la bella vittoria di Foglianise. I giallorossi del presidente Pasquale Tedesco hanno dimostrato contro il Real Campoli un atteggiamento autoritario, mettendo alle strette i padroni di casa in diversi fasi del match e soffrendo con ordine quando c’era da soffrire. Un trionfo che permette al team sammarchese del direttore generale Vincenzo Carozza e del direttore tecnico Angelo Petriccione di proteggere il primato dalle grinfie del Puglianello, vincente contro l’Amorosi senza patemi.

Il successo convincente di Foglianise è stato il più grande regalo per l’allenatore Francesco Luigi Scagliarini, che domenica ha festeggiato il quarantasettesimo compleanno: Ringrazio i miei ragazzi per il regalo che mi hanno fatto vincendo a Foglianise. E’ un piacere vedere una squadra giocare palla a terra con una strategia basata sul possesso palla in queste categorie. I vari goal provengono dal lavoro che ogni settimana facciamo in allenamento. Abbiamo dimostrato di essere una squadra organizzata e di puntare forte al titolo.

Unico neo è stato l’allontanamento che lo stesso trainer ci spiega: Mi scuso per l’episodio ma sinceramente non ho fatto niente. In pratica sono intervenuto per dividere un mio calciatore con un avversario e l’arbitro giustamente mi ha mandato fuori. E’ un episodio che ci sta in una partita molto importante per noi.

Alla fine del girone d’andata mancano due partite contro Amorosi e Rione Libertà. Sulla possibilità di vincere il titolo di campioni d’inverno, il trainer esprime la sua opinione: Io penso che ce la possiamo fare a diventare campioni d’inverno. Più di questo, a me interessa che partita dopo partita miglioriamo nel gioco, perch√© sono convinto che se c’è gioco, ci sono sempre i risultati. A me interessa essere campione alla fine.

In conclusione Francesco Luigi Scagliarini, che giova della collaborazione meticolosa del fratello e preparatore atletico Domenico Scagliarini, si sofferma sul prossimo match contro l’Amorosi, in programma sabato pomeriggio alle 14.30 allo stadio Comunale di San Marco Evangelista: Vogliamo fare del Comunale il nostro fortino, anche se c’è da dire che quel terreno di gioco ci penalizza. La squadra è piena di giocatori tecnici, come si è visto a Foglianise, quindi credo che se avessimo un campo migliore, potremmo dettare legge ancora meglio di come facciamo.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA A.S.D. SAN MARCO EVANGELISTA