San Giorgio-Savoia 2-4. Le voci dei protagonisti dalla sala stampa

Cimmino: “Buona vittoria contro una squadra che ha fatto la semifinale playoff, allenata da un grande allenatore. Siamo stati bravi nel secondo tempo a recuperare la gara”.

Sarnataro: “Black out di cinque minuti e ci siamo ritrovati sotto con un rigore discutibile. Dovevamo essere più concreti. Il rigore? Il rigorista era D’Andrea, ha calcio Corace e lo ha fatto male. Obiettivi? Prima la salvezza poi penseremo ai playoff”.

Guarro: “Era da tempo che non giocavo terzino, contento per aver fatto l’assist gol. Continuiamo cos√¨. Nel primo tempo non abbiamo creato tanto, nel secondo tempo ci siamo svegliati. Noi non molliamo, qui era difficile vincere, noi ci siamo riusciti. Spero di vincere il campionato. Rigore? Me la sentivo di tirarlo, ringrazio Sibilli che mi ha lasciato il pallone. Dedico la vittoria a De Rosa”.

Esposito: “Il mio compito è segnare, ma è merito dei compagni. Sfortunati a prendere gol nel primo tempo, poi abbiamo dimostrato di poter vincere. Abbiamo rimontato e poi gestito, vincendo con merito. Vincere qui non era facile, una dimostrazione di forza da parte nostra. Il calcio senza pubblico è più una partita amichevole che di campionato, dispiace che non ci sono, a loro va dedica la vittoria. Dedico la vittoria anche a De Rosa e chi non ha giocato”

Gianfranco Collaro

Condividi