Sampdoria. Grana Ihattaren, il calciatore è scomparso

Una notizia che brancola tra la cronaca e lo sport. Mohamed Ihattaren è sparito, completamente scomparso. A darne notizia i media olandesi, che all’indomani dell’addio alla Sampdoria, hanno cercato di rintracciarlo, ma senza successo. Fuori dai radar, introvabile, irreperibile.

Un mese fa il messaggio alla Sampdoria da parte del giocatore di proprietà della Juventus. La voglia di dimostrare il proprio valore e poi lo scorso 12 ottobre l’addio, inaspettato. Secondo quanto si apprende, sembrerebbe che alla vigilia della trasferta di Cagliari, il giocatore avrebbe contattato i dirigenti doriani, comunicando la necessità urgente di tornare in Olanda per problemi familiari.

Nonostante i tentativi di aiutare il ragazzo e la sua famiglia, Ihattaren non ha voluto saperne. Il calciatore è volato ad Utrecht, dove vive la sua famiglia, per poi far perdere le sue tracce. Figlio di un padre autoritario, la sua famiglia fino alla morte del padre, appena un paio di anni fa, era di stampo patriarcale. Un contesto delicato, quello della famiglia Ihattarem, numerosa e ora in una situazione davvero complicata. Mohamed aveva già raggiunto Genova, dove per via di una condizione fisica ancora da perfezionare, aveva ricevuto un piano di preparazione personale.

Tempi lunghi per il raggiungimento della condizione ideale, ma la Sampdoria ci aveva comunque investito. Ora, però, la società brancola nel buio, così come i media, che cercano di rintracciarlo e capire se il suo addio al Bel Paese sia solo temporaneo oppure definitivo.

Intanto, attorno al calciatore si addensa una nube di mistero.